Parigi, manifestazione dei gilet gialli. Scontri con la Polizia, chiusi i musei, i teatri e la Torre Eiffel. Macron molto preoccupato dalla situazione.

Altra giornata all’insegna della tensione in Francia, dove i gilet gialli sono tornati a manifestare nonostante la decisione dei governo di interrompere la procedura per l’aumento del costo del carburante.

Francia, scontri tra i gilet gialli e la Polizia

I primi incidenti si sono verificati nella zona degli Champs-Elysees, dove le forze dell’ordine hanno disperso la folla ricorrendo al lancio di lacrimogeni e fumogeni. Dalle prime ricostruzioni sembra che i manifestanti stessero provando a forzare una grata di ferro che avrebbe spianato loro la strada verso l’Eliseo.

Stando a quanto riferito dai vertici della polizia francese, alcune delle persone fermate dalla polizia per i controlli sono state trovate i possesso di armi improprie come mazze di ferro, molotov, armi bianche e oggetti contundenti portate per creare disordine e probabilmente attaccare la polizia. La tensione resta alta con i manifestanti che hanno bloccato anche il confine di Ventimiglia. Il primo bilancio parla di almeno 30 feriti.

Gilet Gialli
fonte foto https://twitter.com/global_project

Un portavoce dei gilet gialli: temiamo che possano esserci dei morti

Uno dei portavoce dei gilet gialli aveva fatto sapere nei giorni scorsi di non escludere che possano esserci morti in seguito ai ripetuti scontri tra i manifestanti e la polizia. In realtà i disordini, che vanno avanti da settimane, hanno già portato vittime.

Le manifestazione dei gilet gialli preoccupano molto Emmanuel Macron. Il leader transalpino – secondo quanto riferito da Richard Ferrand citato dall’ANSA – dovrebbe parlare ad inizio della prossima settimana per non aumentare la tensione. I media transalpini parlano di un possibile rimpasto di governo entro la fine dell’anno per cercare di salvare un consenso che con il passare del tempo diventa sempre minore. Le ultime informazioni parlavano di una preferenza ai minimi storici intorno al 20%.

Gilet gialli, tensione anche a Bruxelles

Non solo in Francia, i gilet gialli sono scesi in piazza anche a Bruxelles forzando il cordone di polizia. Gli agenti hanno lanciato lacrimogeni per fare tornare la situazione alla normalità. 400 i fermati dalle Forze dell’Ordine.

Il video con la manifestazione dei gilet gialli a Parigi

fonte foto copertina https://twitter.com/global_project

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
esteri evidenza francia gilet gialli Macron

ultimo aggiornamento: 08-12-2018


Il video shock dalla Francia: liceali in ginocchio circondati dalla Polizia

Kenya, un arresto per il rapimento di Silvia Romano