Ginevra Preparatori: la festa del tuning

In Ginevra Preparatori abbiamo raccolto le immagini delle più interessanti proposte di tuning. Dai marchi più celebri a quelli meno noti.

Molti credono che il tuning sia nato in America, del resto è negli USA che, grazie alle permissive legislazioni di molti Stati, si è sviluppato a partire dagli anni Sessanta dando vita a una quantità incredibile di filoni e sotto filoni come per esempio, le Hot rod, le T-bucket e le Lowrider, solo per citarne alcune in campo auto, in realtà le sue origini sono europee, probabilmente inglesi. Tradotto in italiano to tune significa regolare, accordare, mettere a punto. Come si possono definire altrimenti le auto che, già negli anni Trenta, i gentlemen-drivers amavano elaborare a proprio gusto, sia sotto il profilo tecnico sia estetico, non soltanto per vincere nelle competizioni, ma anche e soprattutto per distinguersi dalla massa. In seguito però, proprio a causa della diffusione di massa dell’auto, il legislatore intervenne per limitare ogni eccesso. Fu così che, per esempio in Italia, le “elaborazioni” furono consentite soltanto in ambito sportivo e ancora oggi montare anche soltanto degli pneumatici non omologati può costare pesanti sanzioni.

In altri Paesi europei la legislazione è diventata più permissiva, per esempio in Germania basta sottoporre le modifiche effettuate al TUV ed ottenerne l’omologazione, per poter circolare praticamente con qualsiasi cosa. Va da sé che la Germania è diventata la patria del tuning ed è qui che prosperano decine di aziende specializzate che creano e sviluppano elaborazioni di ogni tipo. La loro passerella di elezione, o meglio il “salotto buono” dove presentare le novità è Ginevra. Qui gli è riservato ampio spazio tra i grandi costruttori ed è qui che si possono ammirare le proposte più interessanti e di alto livello qualitativo.

Come per i Ginevra Carrozzieri anche noi abbiamo voluto riservare uno spazio particolare ai Ginevra Preparatori, con un’ampia carrellata fotografica che precede un più approfondito esame delle proposte più interessanti.

Testo e foto di Enrico Farina

Per una panoramica più completa vedere anche Ginevra Live

Da non perdere, per lustrarsi gli occhi, le Top Girls di Ginevra.

Per chi programma una visita (per il pubblico apre domani 5 e chiude il 14) tutte le indicazioni utili.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-03-2015

Redazione News Mondo

X