Saint Louis 1904 viene ricordata come la peggiore Olimpiade mai disputata. Come a Parigi, i Giochi vengono adombrati dall’Expo…

Saint Louis 1904 è stata tutt’altro che una Olimpiade indimenticabile. Anzi, la terza edizione viene ricordata come la peggiore mai organizzata.

Chicago “scippata”

Dopo Parigi, il Cio andava in cerca di riscatto. E nel maggio del 1904 aveva assegnato l’organizzazione agli Stati Uniti, anche come riconoscimento nei confronti degli atleti americani che avevano partecipato numerosi alle prime due edizioni, svoltesi in Europa. All’inizio, la città destinata ad ospitare i giochi era Chicago, ma i responsabili della Louisiana Purchase Exposition di Saint Louis, grande fiera campionaria organizzata per celebrare il centenario del passaggio della Louisiana agli Stati Uniti d’America, temevano che i Giochi avrebbero sottratto visitatori alla fiera. La contesa arrivò fino alla Casa Bianca: il presidente Theodore Roosevelt decise, infine, a favore della città del Missouri.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

https://www.youtube.com/watch?v=wJ8WVzJdWzI&ab_channel=Cerchidigloria

Saint Louis come Parigi…

L’Olimpiade fu aperta l’1 luglio e si concluse solo il 23 novembre. La disorganizzazione dell’evento, le tensioni della guerra russo-giapponese e le difficoltà di raggiungere la cittadina situata nell’entroterra americano portarono molti atleti europei a non partecipare. Ai Giochi parteciparono 651 atleti, tra cui 6 donne, e la quasi totalità di essi proveniva dagli Stati Uniti; oltre ai padroni di casa, furono rappresentate solo altre 12 nazioni.

I protagonisti

Gli Usa stradominarono il medagliere, vincendo 77 delle 95 medaglie d’oro in palio e 236 delle circa 300 medaglie totali. A livello individuale, da sottolineare le prestazioni di Ray Ewry che vinse tutte e tre le gare di salto da fermo, così come quelle di Archibald Hahn, Jim Lightbody e Harry Hillman. Il tedesco Emil Rausch si fregiò di tre ori nel nuoto.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Giochi olimpici, Parigi 1900: manifestazione oscurata dall’Expo

Wimbledon, Berrettini piega Ivashka in tre set: Italia ai quarti dopo 23 anni