Kessié-Bakayoko, Giorgetti: "Il Milan non ha condannato il gesto"

Bakayoko-Kessié, ancora Giorgetti: “Il Milan non ha condannato il gesto”

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, è tornato a parlare del caso Acerbi

L’ormai famoso gesto di Bakayoko e Kessié, ovvero l’esposizione sotto la Curva milanista della maglia di Francesco Acerbi al termine di Milan-Lazio, continua a far discutere, nonostante il Giudice Sportivo abbia deciso di non sanzionare i due giocatori.

Dopo la dura presa di posizione del presidente della FIGC, Gabriele Gravina – che ha parlato di “gesto indegno e da punire” – il caso è passato alla Procura Federale, che ha aperto un fascicolo sulla vicenda per accertare l’eventuale violazione dei principi generali (lealtà, correttezza e probità) sanciti dal Codice di giustizia federale.

Ai microfoni del Corriere della Sera, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, è tornato a parlare del caso Acerbi, soffermandosi su Bakayoko e Kessié: “Mi sembra il minimo – ha dichiarato – uno sportivo sa qual è il significato dello scambio delle maglie. Uno sportivo non può fare un gesto come quello dell’altra sera”.

mercato Milan Tiemoue Bakayoko mercato Milan
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A, il Giudice Sportivo assolve Bakayoko e Kessié

Questo il pensiero di Giorgetti in merito alla decisione del Giudice Sportivo di non intervenire: “Io invece spero che non finisca qua. Vedo i presidenti che si arrabbiano perché chiediamo di contribuire alle spese per la tutela della polizia, poi però se i tesserati provocano i tifosi avversari non muovono un dito. Il Milan avrebbe dovuto condannare questo gesto, non l’ha fatto. Bravo Gattuso, meno bravi i dirigenti. Chiunque abbia fatto sport sa che quello è stato un gesto sbagliato”.

Insomma, la polemica sembra destinata a proseguire, nonostante siano ormai passati giorni dalla sfida tra Milan e Lazio. La sensazione è che si stia ingigantendo un episodio certamente di cattivo gusto, ma non così grave da richiedere addirittura l’intervento della Procura federale.

Le immagini di Milan-Lazio 1-0:

ultimo aggiornamento: 17-04-2019

X