Oggi si celebra la 21/a edizione della Giornata mondiale contro il cancro. Continua la battaglia contro la malattia, sensibilizzando alla prevenzione.

Tutto il pianeta celebra oggi il World Cancer Day, la Giornata mondiale contro il cancro. E’ la ventesima edizione. La prima indetta dalla Union for International Cancer Control (UICC) si è infatti svolta nel 2000.

Cancro, sensibilizzazione e numeri

L’obiettivo della giornata è sensibilizzare e mobilitare la comunità internazionale contro il cancro, una malattia che è ancora oggi una priorità a livello mondiale. Ogni anno infatti a più di 12 milioni di persone viene diagnosticato un tumore e 7.6 milioni muoiono di questa malattia. Se non si prenderanno iniziative concrete si arriverà a 26 milioni di nuovi casi – sostiene l’UICC – e a 17 milioni di morti entro il 2030, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo.
In Italia, nel 2019 sono stati diagnosticati 371.000 nuovi casi, più di 1000 al giorno.

https://www.youtube.com/watch?v=wtlPmaF3Xhk

Airc, le vittorie della ricerca

In questa occasione la Fondazione AIRC fa il punto sui principali traguardi ottenuti dai ricercatori che lavorano ogni giorno per i pazienti, per le loro famiglie, sostenuti dall’impegno dei volontari e dei donatori che ogni anno rinnovano la loro fiducia ad AIRC.
Negli ultimi vent’anni c’è stato un netto aumento della sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi.
Dalla “rivoluzione genomica” iniziata attorno al 2000, con l’annuncio della prima bozza della sequenza del genoma umano, che ha consentito di identificare molti geni coinvolti nel cancro e di sviluppare trattamenti sempre più precisi, si è giunti ai progressi dell’immunoterapia, che potenzia le difese del nostro organismo per combattere il tumore.


WindTre down in molte città italiane: cosa è successo

Droga dal Sud America, 12 arresti: traffico di 450 kg di cocaina