Il 5 ottobre è la Giornata Mondiale degli Insegnanti. Come e quando nasce la festa, che nel 2020 assume inevitabilmente un valore particolare.

Si festeggia il 5 ottobre la giornata mondiale degli insegnanti, che mai come nel 2020 assume un significato decisamente particolare, alla luce dello sforzo e dei rischi che i docenti corrono ogni giorno in una scuola rivoluzionata dall’emergenza coronavirus. Non a caso, per quanto riguarda il 2020, il tema della giornata è Insegnanti: gestire una crisi e immaginare un altro futuro.

La Giornata Mondiale degli Insegnanti

La festa nasce nel 1994 su iniziativa dell’UNESCO e viene istituita allo scopo di ricordare la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante. Per chi volesse approfondire, il testo in questione è a disposizione sulla libreria digitale UNESDOC.

In occasione della Giornata Mondiale degli Insegnanti vengono organizzati eventi che durano anche diversi giorni, fino ad una settimana. Si tratta di un’occasione per fare il punto anche sullo stato di salute della scuola, oltre che sullo stato di salute degli insegnanti stessi.

Il Doodle di Google

Google celebra la giornata con un Doodle che raccoglie visivamente i principali ambiti di insegnamento, dalla matematica alle arti passando per gli studi umanistici.

Le frasi per la Giornata

Come ogni festa, anche la Giornata Mondiale degli Insegnanti ha delle frasi caratteristiche, di buon augurio o che comunque evidenziano il ruolo fondamentale dei docenti.

In una giornata come quella del 5 ottobre non si può non ricordare una figura come la Montessori: “Il più grande segno di successo per un insegnante è poter dire ‘I bambini stanno lavorando come se io non esistessi‘”.

Anche Socrate aveva dedicato un pensiero agli insegnanti: “L’insegnante mediocre racconta. il bravo insegnante spiega. l’insegnante eccellente dimostra. il maestro ispira“.

Un’altra frase particolarmente significativa per intuire il valore degli insegnanti è di Einstein: “È l’arte suprema dell’insegnante: risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza“.

Scuola
Scuola

Giornata Mondiale degli insegnanti 2020. La prova più dura, la nuova scuola ai tempi del coronavirus

Nel 2020 la giornata mondiale degli insegnanti ha conosciuto una rilevanza mediatica che non aveva forse da anni. I docenti lavorano in un ambiente dove il rischio di contrarre il coronavirus è considerevole. Inoltre hanno dovuto cambiare il proprio modo di rapportarsi con gli studenti, li hanno accompagnati (e continuano a farlo) in una fase anche drammatica della storia dell’Italia. Non ci sono dubbi sul fatto che mai come nel 2020 gli insegnanti meritino un plauso a livello mondiale.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca giornata mondiale degli insegnanti

ultimo aggiornamento: 05-10-2020


Caso Willy, Daspo e inasprimento delle pene per i violenti. “La famiglia vuole pena certa e giustizia”

Terracina, un positivo al comizio elettorale di Salvini. La cena diventa un cluster