Giovanni Malagò rieletto presidente del Coni: “Sarà l’ultimo mandato, non mi risparmierò per arrivare insieme al traguardo”.

Giovanni Malagò è stato rieletto presidente del Coni e resterà quindi alla guida del Comitato fino al prossimo 2025. Malagò ha fatto sapere che si tratterà del suo ultimo mandato.

Giovanni Malagò
Giovanni Malagò

Giovanni Malagò rieletto Presidente del Coni

Malagò ha ottenuto 55 voti. Renato Di Rocco ha ottenuto 13 voti mentre Antonella Bellutti ha ricevuto uno solo voto. Vittoria netta quindi per Malagò che resta alla guida del Coni fino al prossimo 2025.

Il risultato delle elezioni conferma quindi le ipotesi della vigilia. Malagò si gode un successo netto e si prepara al suo ultimo mandato, che a suo modo sarà storico.

Le prime parole di Malagò dopo la rielezione: “Sarà l’ultimo mandato, non mi risparmierò”

“Sarà l’ultimo mandato, non mi risparmierò, per arrivare insieme al traguardo e essere ancora più uniti in questo momento di tempesta. Ringrazio i miei due avversari elettorali, mi hanno stimolato a moltiplicare le energie. Vi racconto una cosa che pochi sanno: in questi anni ho ricevuto molte proposte di fare cose sulla carta belle e prestigiose. Non le ho mai prese in considerazione. Per due motivi: perché ho preso un impegno nei confronti di tutti quelli che mi hanno detto che hanno fiducia in me. La seconda è perché per me non esiste un ruolo più bello di quello di presidente del Coni. Siete la mia famiglia, mi troverete sempre dalla stessa parte. Viva l’Italia”, ha dichiarato Giovanni Malagò commentando il risultato delle elezioni.


Internazionali d’Italia, Sinner cede a Nadal. Avanti Berrettini, a Sonego il derby con Mager

Europei Nuoto, bronzo per Rachele Bruni nella 10 km. Secondo titolo continentale per Paltrinieri