Il ministro delle infrastrutture Giovannini ha parlato dei lavori per la messa a punto del nuovo Piano per la sicurezza stradale.

In occasione della Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada, il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile Enrico Giovannini ha annunciato un nuovo Piano per la sicurezza stradale allo scopo di arrivare al traguardo delle zero vittime sulle strade.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Giovannini, “C’è un impegno straordinario, il nuovo Piano per la sicurezza stradale”

C’è un impegno straordinario che ho chiesto alle nostre strutture, che era già previsto, ma sul quale stiamo riflettendo con alcuni approfondimento aggiuntivi, che è il nuovo Piano per la sicurezza stradale. La scorsa settimana ho avuto modo di leggere parola per parola la bozza e di fare una serie di osservazioni. Il tema è quello dell’obiettivo zero, che non è un obiettivo impossibile“, ha dichiarato il ministro Giovannini fissando un obiettivo senza ombra di dubbio ambizioso.

Proprio parlando dell’obiettivo zero vittime, il ministro ha sottolineato che deve essere considerato come un obiettivo realistico. Se si pensa a quel traguardo come un obiettivo impossibile da raggiungere è difficile fare significativi passi in avanti. Bisogna quindi alzare l’asticella delle ambizioni e quella della consapevolezza.

Enrico Giovannini
Enrico Giovannini

Le proposte: rinnovare il parco auto e migliorare la qualità delle strade

Giovannini ha poi parlato di alcune migliorie pratiche da apportare per arrivare all’obiettivo zero vittime. Innanzitutto è necessario procedere con un ricambio del parco auto in circolazione. Questo per motivi ecologici ma anche per motivi legati alla sicurezza stradale. Su questo tema il governo e le case automobilistiche possono collaborare con una serie di incentivi anche per l’acquisto di auto usate.

Inoltre è necessario migliorare la qualità delle strade italiane. Non solo autostrade, anche strade comunali, provinciali e regionali devono essere migliorate. Anche su questo il governo è intervenuto stanziando fondi per la manutenzione delle infrastrutture e della rete stradale italiana.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 21-11-2021


Piano pandemico, “Sono emerse chat imbarazzanti”

Renzi, “Credo che nel 2022 si andrà a votare”