Jan Tratnik ha vinto la sedicesima tappa del Giro d’Italia 2020. Joao Almeida sempre in Maglia Rosa.

SAN DANIELE DEL FRIULI (UDINE) – Jan Tratnik ha vinto la sedicesima tappa del Giro d’Italia 2020. Fuga vincente per lo sloveno che, dopo aver staccato gli altri compagni di fuga durante il percorso, sullo strappo finale è riuscito a fare la differenza nei confronti di Ben O’Connor, arrivato sul traguardo con 7″ di ritardo. Terzo Enrico Battaglin (a 1’04”). Nella top ten anche Andrea Vendrame (6° a 1’21”), Matteo Fabbro (8° a 1’25”), Manuele Boaro (9° a 1’33”), Alessandro Tonelli (10° a 1’37”).

Almeida attacca – Nel finale Joao Almeida ha provato ad attaccare guadagnando 2″ sui suoi diretti avversari.

Le dichiarazioni

Primo successo di Jan Tratnik al Giro d’Italia: “Non riesco ancora a credere di aver vinto. Ho attaccato da lontano, l’ultima salita è stata durissima. Non credevo che avrei potuto farcela, invece è stata una giornata perfetta. Siamo vicini alla Slovenia e oggi all’arrivo c’erano anche mio fratello e la mia ragazza. Nel finale ero a tutta: ai 500 metri dal traguardo ho visto la mia ragazza e ho trovato delle energie extra cha mi hanno permesso di vincere“.

Nuovo giorno in Rosa per Joao Almeida: “A volte la miglior difesa è l’attacco. Nel finale stavo bene e ho attaccato sull’ultimo strappo, guadagnando qualche secondo: è andata bene”.

Joao Almeida Giro d'Italia
fonte foto comunicato stampa

Le classifiche

Joao Almeida si conferma in Maglia Rosa. Sono 17 i secondi di vantaggio su Wilco Kelderman e 2’58” su Jai Hindley. Il migliore degli italiani è Vincenzo Nibali, settimo a 3’29”. Di seguito tutti i titolari delle maglie:

Maglia Rosa – Joao Almeida (Deceuninck-Quick-Step)
Maglia Ciclamino – Arnaud Demare (Groupama-Fdj)
Maglia Azzurra – Giovanni Visconti (Vini Zabù-Brado-KTM)
Maglia Bianca – Joao Almeida (Deceuninck-Quick-Step)

La diciassettesima tappa del Giro d’Italia 2020

Si entra nel vivo al Giro d’Italia. La diciassettesima tappa ha in previsione 203 chilometri da Bassano del Grappa a Madonna di Campiglio. Un percorso molto duro con tre ascese di prima categoria e una di terza. Una delle ultime chance per Vincenzo Nibali per riaprire la lotta per la Maglia Rosa. (L’altimetria della tappa)

fonte foto copertina comunicato stampa


Federica Pellegrini positiva al coronavirus. Sintomi da Covid-19 anche per la madre

Al via la Vuelta, prima Maglia Rossa Primoz Roglic