Tao Geoghegan Hart ha vinto la ventesima tappa del Giro d’Italia 2020. Hidley la nuova Maglia Rosa.

SESTRIERE (TORINO) – Tao Geoghegan Hart ha vinto la ventesima tappa del Giro d’Italia. Secondo successo per l’inglese, che sul traguardo del Sestriere ha preceduto l’australiano Jai Hindley. Un trionfo che, per questioni di centesimi, non gli ha permesso di prendere la Maglia Rosa, andata sulle spalle del secondo. Terzo posto (a 25″) per Rohan Dennis, uno dei principali protagonisti dell’attacco della Ineos alla vetta della classifica. 5° Andrea Vendrame (a 1’35”).

Le dichiarazioni

Secondo successo alla Corsa Rosa per Geoghegan Hart: “Sono felice per me, per la mia squadra e per il Giro, oggi è stata una tappa bellissima! La crono di domani sarà questione di gambe, il percorso è breve, spero di avere una buona giornata e un po’ di fortuna, poi si vedrà“.

Primo giorno da leader per Jai Hindley: ““Incredibile, non ho parole. Fin da piccolo sognavo di indossare la Maglia Rosa: è un enorme onore per me, non ci credo ancora. Nella cronometro di domani io e Tao partiremo con lo stesso tempo, farò del mio meglio“.

Le classifiche

Jai Hindley in Maglia Rosa con lo stesso tempo di Geoghegan Hart alla vigilia della cronometro decisiva. Terzo posto per Wilco Kelderman (a 1’32”). Il migliore degli italiani è Vincenzo Nibali (7° a 7’46). 9° Fausto Masnada (a 9’24”).

Jai Hindley Maglia Rosa
fonte foto comunicato stampa

Di seguito tutti i leader delle classifiche del Giro d’Italia 2020

Maglia Rosa – Jai Hindley (Team Sunweb)
Maglia Ciclamino – Arnaud Demare (Groupama-Fdj)
Maglia Azzurra – Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
Maglia Bianca – Jai Hindley (Team Sunweb)

La ventunesima tappa del Giro d’Italia 2020

Il Giro d’Italia 2020 si conclude con la cronometro di 15,7 chilometri da Cernusco sul Naviglio a Milano. Una prova che sembra favorire Geoghegan Hart, ma le fatiche di questi giorni rischiano di fare brutti scherzi. (L’altimetria della tappa).

Vuelta, Tim Wellens ha vinto la quinta tappa

Sigillo di Tim Wellens nella quinta tappa della Vuelta. Il corridore della Lotto Soudal ha preceduto sul traguardo Guillaume Martin e Thymen Arensman. Primoz Roglic in Maglia Rossa.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Pellegrini, ‘Se c’è un altro lockdown smetterò di nuotare’

Rugby, il Sei Nazioni riparte con una sconfitta per l’Italia. L’Irlanda vince 50-17