Giro d’Italia, Joseph Dombrowski ha vinto la quarta tappa della Corsa Rosa. Alessandro De Marchi il nuovo leader.

SESTOLA (MODENA) – Joseph Dombrowski ha vinto la quarta tappa del Giro d’Italia 2021. Con un assolo negli ultimi chilometri, l’americano ha tagliato il traguardo in solitaria il traguardo di Sestola. Dietro di lui Alessandro De Marchi (a 13″) e Filippo Fiorelli (a 27″).

I big si danno battaglia – Nella parte finale della tappa i big sono ritornati a darsi battaglia. Il primo a scattare è stato Mikel Landa seguito subito dopo da Egan Bernal e Aleksandr Vlasov. Più in ritardo, invece, Yates ed Evenpoel (11″ dai migliori) mentre sono una trentina i secondi presi da Nibali e Pozzovivo in questa frazione.

Le dichiarazioni

Molto contento Dombrowski dopo la vittoria: “Una giornata dura, non ero sicuro la fuga potesse arrivare ma quando ho visto che avevamo 6-7 minuti di vantaggio sul gruppo ho iniziato a crederci. Negli ultimi km della salita mi sentivo bene, allora ho deciso di allungare ed è andata bene!”.

Maglia Rosa per Alessandro De Marchi: “Ho iniziato a pensare di provare a prendere la Maglia Rosa due giorni fa ma non l’ho detto a nessuno. Oggi sapevo di dover attaccare al momento giusto e che non sarebbe stato facile. Un po’ di fortuna ci ha aiutato e adesso eccoci qui, in Rosa. Sono senza parole. Questa Maglia è il sogno d’infanzia di ogni corridore.”

Le classifiche

Alessandro De Marchi è la nuova Maglia Rosa. Filippo Ganna, al lavoro per tutta la tappa per Egan Bernal, ha alzato bandiera bianca cedendo il simbolo della leadership al friulano. A 22″ dal primo posto Joseph Dombrowski, terzo Vervaeke (a 42″). Il migliore degli italiani è Alberto Bettiol (9° a 1’37”).

Cambia anche il possessore della Maglia Azzurra, sulle spalle di Joseph Dombrowski, e della Maglia Bianca che ora è indossata da Attila Valter. La Ciclamino resta in possesso di Tim Merlier.

Giro d'Italia
fonte foto https://www.facebook.com/giroditalia

La quarta tappa

Tappa interlocutoria la quinta da Modena a Cattolica. Sono 177 km completamente pianeggianti con le ruote veloci destinati ad essere protagonisti. Per De Marchi non sembrano esserci particolari problemi nel conservare la Maglia Rosa.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/giroditalia


Internazionali d’Italia, esordio con vittoria per Berrettini. Sonego al secondo turno. Out Musetti, Cocciaretto e Trevisan

Europei Nuoto, nei tuffi oro per Elena Bertocchi e bronzo per Chiara Pellacani dal metro