Giulia Cecchettin aveva capito chi era Filippo Turetta: svelato un messaggio inedito
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Giulia Cecchettin aveva capito chi era Filippo Turetta: svelato un messaggio inedito

Giulia Cecchettin murales

Svelati una serie di messaggi inediti che fanno riferimento a cosa Giulia Cecchettin aveva compreso riguardo Filippo Turetta.

L’omicidio Giulia Cecchettin continua inevitabilmente a far parlare. In modo particolare è il comportamento del killer Filippo Turetta prima del terribile assassinio a destare particolare attenzione. Il ragazzo, infatti, non sarebbe stato nuovo ad atteggiamenti violenti e comportamenti ossessivi verso la giovane donna che, da alcuni ultimi messaggi svelati, aveva capito, forse, la pericolosità del suo ex fidanzato.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giulia Cecchettin foto
Giulia Cecchettin foto

Giulia Cecchettin, i messaggi alle amiche su Turetta

Nel corso dell’ultima puntata di ‘Chi l’ha visto?’ con Federica Sciarelli, sono stati resi noti alcuni dei messaggi che rivelano come la povera Giulia si fosse accorta che qualcosa, nel suo ex fidanzato, non andava. In modo particolare la conduttrice ha letto alcune parole della compianta ragazza mandate alle amiche.

“Durante la strada mi ha molto insistentemente provato a convincere a dire no alle altre o a fare in modo che fosse un invito per tutti e non solo per noi tre. Mi ha detto cose del tipo: ‘perché mi fai questo? Perché sei così cattiva, sai che mi fai stare male quando uscite da sole. Siete già andate a fare colazione due settimane fa. Se la cosa succede davvero niente sarà più come prima’. Insomma mi ha fatto intendere che potrebbe arrivare a lasciarmi”.

Questo il terribile contenuto del messaggio che la Cecchettin aveva mandato alle amiche raccontando, appunto, i comportamenti dell’ex fidanzato arrivati dopo avergli comunicato di aver organizzato una colazione con le altre ragazze.

Sempre a ‘Chi l’ha visto?’, la migliore amica di Giulia ha raccontato un altro episodio molto particolare vissuto dalla ragazza.

“Mi aveva raccontato che pochi giorni prima (dell’omicidio ndr) aveva incontrato Filippo in una gelateria a Padova e lui le aveva chiesto ancora se volesse tornare insieme a lui. Ma all’ennesimo rifiuto di lei, ha avuto una reazioni spropositata. Si è alzato e ha sbattuto le mani sul tavolo. Giulia mi ha detto di aver avuto paura […]”.

Cosa ha detto la migliore amica di Turetta

I messaggi di Giulia e le parole delle amiche rientrano perfettamente in un quadro molto particolare di Turetta descritto anche da una sua amica.

“Anche noi avevamo capito che non aveva comportamenti super normali”, ha ammesso la ragazza ad ‘Avanti popolo’ nelle scorse ore. Col fatto che ci diceva che lui stava male, gli dicevamo ‘vai da uno psicologo perché così magari stai un po’ meglio’”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2024 18:55

Liliana Resinovich, un giallo lungo due anni, Sterpin: “Ha tirato la fede al marito”

nl pixel