La parlamentare M5S Giulia Grillo è nata a Catania il 30 maggio 1975. Già capogruppo alla Camera, è stata ministro della Salute.

Giulia Grillo nasce a Catania il 30 maggio 1975. Laureata in Medicina nell’università etnea, si specializza in Medicina legale.

Gli inizi in politica di Giulia Grillo

L’attività politica di Giulia Grillo inizia nel 2006 con l’iscrizione al Meetup promosso da Beppe Grillo a Catania. Si candida alle elezioni regionali in Sicilia del 13-14 aprile 2008 con la lista “Amici di Beppe Grillo con Sonia Alfano Presidente”, non risultando eletta.

L’elezione al Parlamento

Giulia Grillo si candida poi nel 2013 alle elezioni politiche: è capolista nella Circoscrizione Sicilia 2, viene eletta deputata. Nella XVII legislatura fa parte della Commissione permanente Affari Sociali e Sanità, della Commissione parlamentare di inchiesta sugli effetti dell’utilizzo dell’uranio impoverito e del Comitato Consultivo sulla Condotta dei Deputati. Nel giugno 2016 è stata eletta vice capogruppo alla Camera del gruppo parlamentare M5S, carica ricoperta fino al 30 settembre 2016 quando è diventata capogruppo, rimanendo in carica fino al 30 dicembre 2016. 

https://www.youtube.com/watch?v=MLnxgdkTlu0

Giulia Grillo Ministro della Salute

Alle elezioni politiche del 2018 viene rieletta deputato nel collegio uninominale di Acireale con il 46,28% dei voti.
Il 27 marzo 2018 viene eletta capogruppo del M5s alla Camera, carica mantenuta fino all’1 giugno 2018, giorno in cui viene nominata Ministro della Salute dal presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte. Tra i primi temi trattati dal neo ministro c’è quello dei vaccini obbligatori, che in passato era stato terreno di scontro e critiche nei confronti di Beatrice Lorenzin.


Chi è Damiano Caruso

Chi è Egan Bernal, il ‘Messi’ del ciclismo