Giulio Regeni, New York Times: “Prove incontrovertibili sul ruolo degli egiziani”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il New York Times scrive come Obama aveva trovato prove sul ruolo della sicurezza egiziana nella morte di Giulio Regeni.

NEW YORK – L’edizione odierna del New York Times riporta come l’amministrazione Obama ha acquisito in passato prove incontrovertibili sulla responsabilità della sicurezza egiziana per la morte di Giulio Regeni. Queste furono passate immediatamente al governo Renzi. Secondo quanto si legge sul giornale statunitense “non è chiaro chi avesse dato l’ordine di rapire e uccidere il ragazzo italiano ma la corsa certa era che la leadership egiziana era totalmente consapevole delle circostanze della morte di Regeni. Questa vicenda era conosciuta ai massimi livelli“.

Angelino Alfano ha deciso di far tornare l’ambasciatore italiano al Cairo

La giornata odierna è stata molto importante anche per i rapporti tra Italia ed Egitto. Il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha deciso di far tornare l’ambasciatore Giampaolo Catini al Cairo. Il Premier Paolo Gentiloni ha incaricato il diplomatico di “contribuire all’azione per la ricerca della verità sull’assassinio di Giulio Regeni“. Notizia non presa bene dalla famiglia del ragazzo che si è detta “indignata per le modalità, la tempistica ed il contenuto della decisione del Governo italiano“.

Così la madre di Giulio Regeni ha voluto commentare la decisione di Alfano.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-08-2017

Francesco Spagnolo