Conte ancora in corsa per il concorso all’Università

Il premier Giuseppe Conte ancora in corsa per la cattedra di Diritto privato a La Sapienza. Solo rimandato l’esame d’inglese.

Torna a far discutere il premier Giuseppe Conte, finito al centro della polemica dopo la notizia della sua partecipazione al concorso per una cattedra all’Università della Sapienza di Roma. Nonostante Conte avesse fatto sapere di essere intenzionato a riconsiderare la sua domanda alla luce del suo ruolo istituzionale, Politico.eu ha reso noto il fatto che Conte non si sarebbe ritirato dal concorso ma avrebbe solamente rinviato l’esame d’inglese previsto.

Conte ancora in corsa per una cattedra a La Sapienza: esame d’inglese solo rimandato

Giuseppe Conte non avrebbe dunque ritirato la sua domanda per il concorso di Diritto privato presso l’Università La Sapienza di Roma. Il capo del governo si sarebbe limitato a posticipare la data dell’esame di inglese. Nei giorni scorso Conte aveva invece fatto sapere di essere intenzionato a ritirare la sua domanda alla luce del ruolo da lui ricoperto.

Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/Giuseppe-Conte-Che-Fa-Cose-2071351223125713/

Esame alla Sapienza: anche gli altri due candidati in corsa hanno rimandato l’esame d’inglese

Sempre stando a quanto riportato da Politico.eu, Giovanni Perlingeri e Mauro Orlandi avrebbero a loro volta deciso di posticipare l’esame assecondando quindi la richiesta di Conte che avrebbe rinviato l’esame per motivi istituzionali. I due candidati in corsa hanno accettato il rinvio dell’esame chiedendo però che fosse messa a verbale la loro richiesta di accertarsi della legittimità del rinvio della prova. Prosegue dunque il rapporto in chiaro-scuro di Conte con l’Università, dopo il giallo sul suo curriculum.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Giuseppe-Conte-Che-Fa-Cose-2071351223125713/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-09-2018

Nicolò Olia

X