Giuseppe Conte parla del futuro: “Non lo vedo senza politica dopo questo mio intenso coinvolgimento”.

Arrivato a Palazzo Chigi in punta di piedi e accolto dallo scetticismo dell’opinione pubblica, Giuseppe Conte si è ritagliato il suo spazio guadagnando il gradimento degli italiani. E sembra essersi trovato bene. Il Presidente del Consiglio, in un colloquio con la Repubblica ha fatto sapere di voler proseguire la carriera politica anche al termine della legislatura in corso.

Conte, “Non vedo un futuro senza politica”

Giuseppe Conte è diventato un politico a tutti gli effetti, in grado di resistere a una crisi di governo e a una manovra di palazzo. Anche per quanto riguarda il futuro, il premier continua a vedersi nel mondo della politica.

“Dopo questo mio intenso coinvolgimento, non vedo un futuro senza politica […]. Penso al presente e non al mio futuro, iniziare a ragionare sul proprio futuro quando si ha un incarico così rilevante rischia di creare una falsa e distorta prospettiva […] come un tarlo che finisce per distrarre o peggio per condizionare le scelte e le decisioni che si è chiamati ad assumere”.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

“La politica non è solo fare un partito”

Conte ha poi parlato del suo modo di intendere la politica e di fare politica. Nel corso degli ultimi mesi è diventato il simbolo dell’anti-salvinismo dividendo l’Italia in un bipolarismo più personale che ideologico.

“Non mi vedo novello Cincinnato che mi ritraggo e mi disinteresso della politica […]. La politica non è solo fondare un partito o fare il leader di partito o fare competizioni elettorali. Ci sono mille modi per partecipare alla vita politica e dare un contributo al proprio paese”.

“Qualsiasi contributo mi troverò a dare sarà comunque in linea con la mia inclinazione che sabato ho esplicitato: sono un costruttore, non sono divisivo“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Giuseppe Conte governo conte politica primo piano Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 30-12-2019


M5s, solo il 12 per cento è in regola con i pagamenti dei rimborsi

Tensione nella maggioranza, Palazzo Chigi: “Revisione a quota 100 e reddito in cittadinanza non è in agenda”