Gol di mano, Patrick Cutrone a rischio squalifica: possibile condotta antisportiva

Il Giudice Sportivo analizzerà le immagini per stabilire la volontarietà o involontarietà del gesto di Patrick Cutrone, che rischia due turni di stop.

Incredibile ma vero (forse!): Patrick Cutrone rischia una stangata per il gol (da annullare, ok) realizzato ieri contro la Lazio. Alzare troppo il gomito, si sa, è vietato. Il giovane centravanti rossonero, secondo le indiscrezioni, rischia due giornate di squalifica. Il regolamento, infatti, prevede lo stop di un paio di turni per una rete viziata da un tocco di mano volontario, gesto considerato gravemente antisportivo. Il punto è proprio quello: la volontarietà. Toccherà al Giudice Sportivo stabilire se la gomitata di Patrick, sfuggita non solo ai presenti ieri a San Siro ma anche all’occhio tutt’altro che vigile del VAR, sia voluta o meno.

Coppa Italia, Milan-Lazio: mercoledì 31 gennaio alle ore 20.45 la semifinale di andata

A Patrick Cutrone, dunque, non resta che attendere il verdetto. Le immagini non chiariscono del tutto il caso, ma l’attaccante milanista sembra voler colpire il pallone di testa. Come detto, l’ultima parola spetterà al Giudice Sportivo, che analizzerà i filmati in suo possesso per stabilire la volontarietà o involontarietà del gesto di Patrick. Il Milan è fiducioso, così come il giovane rossonero, che ha in testa solo la semifinale di Coppa Italia contro la Lazio.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-01-2018

Salvo Trovato

X