Golden Globes 2020, i premi assegnati nella ‘notte delle stelle’. Sam Mendes trionfa con il suo 197, Phoenix miglior attore in un film drammatico.

Golden Globes 2020, i premi. Serata di stelle alla cerimonia di consegna dei Golden Globe Awards che incoronano, tra i tanti, Sam Mendes e Joaquin Phoenix, rispettivamente miglior regista e miglior attore in un film drammatico.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Golden Globes 2020, Mendes miglior regista

Il protagonista assoluto della serata è Sam Mendes, che porta a casa i premi come miglior regista e miglior film drammatico per il suo 1917. Nella categoria miglior regista ha battuto Martin Scorsese, in corsa con The Irishman, e Bong Joon-Ho, in corsa con Parasite, che si è aggiudicato il premio come miglior film straniero.

Golden Globes 2020
Fonte foto: https://twitter.com/goldenglobes

Joaquin Phoenix miglior attore in un film drammatico

Previsto e secondo molti inevitabile il premio come miglior attore in un film drammatico per Joaquin Phoenix, la stella di Joker, il film che per mesi ha fatto discutere gli amanti del cinema.

A Quentin Tarantino il premio per C’era una volta… a Holywood

C’è spazio anche per Quentin Tarantino nella notte dei Golden Globes 2020. “C’era una volta… a Hollywood” ha vinto il riconoscimento come miglior commedia o musical del 2019. Al regista è andato inoltre il premio per la miglior sceneggiatura (della stessa categoria di appartenenza del film ovviamente).

Golden Globes 2020, Chernobyl è la miglior miniserie drammatica in televisione

Chernobyl vince il premio come miglior miniserie drammatica in televisione. In poche puntate ha portato lo spettatore a rivivere e a scoprire aspetti poco noti della tragedia alla centrale nucleare.

Di seguito tutti i premi assegnati in occasione della cerimonia

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 06-01-2020


Napoli, ragazzi sequestrano ambulanza e personale sanitario

Attacco a base Usa in Kenya, tre americani uccisi