Google Down, non funzionano Analytics, Gmail, Youtube e Snapchat

Google down, non funzionano Analytics, Gmail, YouTube e Snapchat

Google down: lungo stop per Analytics, Youtube, Snapchat e Gmail. Si ipotizza un problema alla Google Cloud Platform della società.

Google down, un black-out durato ore. Giornata nera per gli utenti di Google e dei servizi associati o connessi. Dopo la lunga serie di malfunzionamenti che ha colpito i grandi social network (Facebook, WhatsApp e Instagram in primis), gli utenti della rete hanno dovuto fare i conti con un Google Down, un’interruzione improvvisa di Google Analytics, Gmaio, YouTube e Snapchat.

Google Down, non funzionano Analytics, Snapchat, Gmail e YouTube

Il disservizio principale è stato senza dubbio quello legato al black-out di Analytics, il servizio per il monitoraggio degli utenti su un sito internet. I contatori si sono azzerati per ore non ricevendo né trasmettendo dati sul traffico in entrata.

Cronologia Google
Fonte foto copertina: pixabay.com/it/illustrations/google-motore-di-ricerca-browser-76517/

Diversi problemi sono stati registrati anche per quanto riguarda YouTube e Snapchat. Non si tratta quindi di un disservizio legato solo ad Analytics ma di un vero e proprio down che ha interessato alcune delle principali pagine. Non è tutto. Anche Gmail e Snapchat hanno fatto registrare problemi.

La durata del black-out di Google

I servizi, interrotti poco prima delle ventuno circa del 2 giugno, hanno ripreso a funzionare in maniera più o meno regolare solo a partire dalla notte, intorno a mezzanotte e mezza.

Le cause del blocco

Le cause sono ancora sconosciute ma una delle ipotesi più accreditate, alla luce del tipo di disservizio e delle pagine colpite, è che ad avere problemi sia stato Google Cloud Platform.

Uno dei migliori strumenti per fare luce su un malfunzionamento dei servizi online resta DownDetector (cos’è e come funziona) in grado di dirci se il problema interessa solo noi oppure se si tratta di un problema generale diffuso su vasta scala.

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X