Google Expeditions: le gite scolastiche diventano virtuali

Il progetto educativo Google Expeditions permette ai ragazzi delle scuole più di cento tour virtuali grazie a Google Cardboard.

chiudi

Caricamento Player...

Le gite scolastiche, anche quelle brevi, sono uno dei momenti più importanti per permettere ai ragazzi di iniziare a esplorare il mondo e conoscere quello che li circonda. Purtroppo non è possibile essere ovunque e ci sono luoghi che rimangono semplicemente irraggiungibili.

Ci ha pensato il celebre motore di ricerca, che con il programma Google Expeditions ha portato cento luoghi e monumenti celebri nelle scuole americane grazie alla realtà virtuale. A partire dalla Bronx Latins School di New Yook City. questo programma permetterà agli insegnanti di dire addio a vecchie fotografie e fotocopie, e portare i ragazzi in visita, anche se virtuale, in alcuni dei luoghi più famosi del mondo.

Google Expeditions
La classe della Bronx Latin School al lavoro con Google Expeditions – via Google Blog

Google Expeditions fa parte di un progetto chiamato Expeditions Pioneer Program che si pone l’obiettivo di rendere disponibili per le visite virtuali tutti i luoghi più interessanti del pianeta. L’insegnante Katrina Roman ha seguito la sua classe nella sperimentazione e ha “portato” i suoi ragazzi a visitare le rovine atzeche. Secondo il blog ufficiale di Google il piano è quello di portare questo nuovo modo di imparare in tutto il mondo, partendo da Australia, Brasile, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti. Google Expeditions richiede, per poter funzionare, un “kit” che Google ha iniziato a consegnare e che comprende un tablet per l’insegnante, un dispositivo a cui collegarsi in cui sono già precaricati i primi tour, una serie di smartphone Asus e di visori 3D. In questo caso si tratterà di visori Google Cardboard o di View-Masters di Mattel. Gli insegnanti inoltre avranno accesso a un corso per imparare a usare Google Expeditions.

Google expeditions tablet
Gli insegnanti controllano il tour attraverso un tablet

Google prevede di allargare il numero di luoghi visitabili attraverso alcune collaborazioni importanti, e le applicazioni non si fermano alle sole visite. Uno dei prossimi progetti prevede di aiutare i ragazzi a scegliere la loro professione futura, mostrando attraverso la realtà virtuale com’è, per esempio, un giorno da veterinario, uno da scienziato dei computer e così via.

Fonte Foto Copertina: Google Expeditions Video