Google Foto permette di nascondere le persone indesiderate

Fra le modifiche annunciate di recente, Google Foto ci darà la possibilità di nascondere le fotografie che contengono persone specifiche.

chiudi

Caricamento Player...

Google Photo, la soluzione di Google per l’archiviazione delle immagini è, come la maggior parte dei servizi di Big G, in costante aggiornamento. Curiosamente, alcune delle modifiche sono distribuite solo in alcune aree geografiche, per esempio la possibilità di raggruppare le fotografie con volti simili, e di taggarle privatamente per trovarle in modo più comodo. L’aspetto più curioso tuttavia è la possibilità di selezionare una o più persone, dopo averle fatte “riconoscere” dal sistema, e nasconderle da quelle che appaiono nella nuova sezione “People”. Al momento della stesura di questo articolo la funzione non è ancora disponibile nella versione aggiornata dell’App in italiano ma normalmente non trascorre molto tempo prima che le funzioni vengano implementate anche per le applicazioni localizzate come quella italiana.

Ricordi preziosi

La possibilità di “decidere” cosa ricordare sembra essere uno dei temi più importanti dell’ultimo periodo per i grandi nomi della tecnologia. Anche in questo caso, la scelta di identificare persone indesiderate in Google Foto avrà effetti anche sul resto della nostra timeline. Le persone nascoste infatti non verranno proposte dalle funzioni automatiche, come Riscopri questo giorno. Insomma, sembra che dopo la privacy e il trattamento dei nostri dati, uno dei problemi più grandi per i grandi attori del Web sia quello di non mostrarci più la nostra ex o l’amico con cui abbiamo litigato. Un’attenzione che, in qualche modo, dimostra come la Rete sia sempre più un “luogo” a tutto tondo e non solo un passatempo.

Fonte foto copertina: Google Photos