Gmail non funziona dopo i problemi di Google. Diversi utenti hanno segnalato problemi alla casella di posta ancora nella giornata del 15 dicembre.

Dopo il grande blackout che ha interessato tutti i servizi di Google nella giornata del 14 dicembre, ancora il 15 dicembre il colosso della rete ha dovuto fare i conti con problemi a Gmail, che a molti utenti non funziona o funziona male.

Alcuni utenti hanno fatto sapere di aver avuto problemi nella fase di accesso alla casella di posta, di non aver ricevuto mail o di non riuscire ad inviare messaggi inviati ad indirizzi di posta @gmail.com.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Google, Gmail non funziona: ancora problemi nella giornata del 15 dicembre

I problemi, come di consueto, sono venuti alla luce grazie alle decine di segnalazioni che in pochi minuti hanno invaso i social con hashtag di tendenza.

Il colosso di Mountain View ha confermato i problemi con una breve nota con la quale ha informato di essere a conoscenza di problemi con la casella di posta:“Siamo a conoscenza di un problema con Gmail che interessa un numero significativo di utenti”.

Posta archiviata Gmail

Google down il 14 dicembre

Quella del 14 dicembre è stata una giornata nera per Google e i suoi utenti. Il colosso di Mountain View di fatto ha smesso di funzionare per un’ora circa. Tutto si è bloccato. Tutti i servizi sono stati inutilizzabili paralizzando di fatto la rete e centinaia di migliaia di utenti.

Ma quali sono state le cause del collasso di Google? C’è chi ha parlato di un attacco hacker e c’è chi continua a non escluderlo. Dalla società parlano di un problema di autenticazione.

“Abbiamo riscontrato una interruzione del sistema di autenticazione durata circa 45 minuti dovuta ad un problema interno con la ‘quota storage […].I servizi che necessitano che gli utenti siano loggati hanno riscontrato una elevata percentuale di errore durante quel periodo. Il problema è stato risolto alle 4:32 AM PT (13:32 ora italiana), tutti i servizi ripristinati. Ci scusiamo con tutti gli utenti impattati, condurremo un approfondito esame per garantire che non possa ripetersi in futuro”.

Come evidenziano anche i dati raccolti da Downdetector, i problemi legati a Google in effetti sono stati segnalati anche nella giornata del 15 dicembre.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 16-12-2020


Omofobia a Torino, padre assolda picchiatore per punire il figlio omosessuale

Valanga sulla Marmolada, travolto il rifugio Pian dei Fiacconi