Google Home sarà il primo smart speaker ad arrivare in Italia?

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Google Home potrebbe essere il primo Smart Speaker ad arrivare in Italia. Google infatti ha appena lanciato una campagna di test attraverso le Guide Locali.

Gli Smart Speaker sono fra i gadget tecnologici più desiderati del momento, e nei paesi anglofoni sono già un oggetto di culto fra gli appassionati di tecnologia.
Abbiamo già visto come gli assistenti vocali personali, che sono alla base di questi oggetti, sono ancora in fase di sviluppo per le lingue “minori” come l’italiano, tuttavia il 2018 sembra essere destinato a diventare l’anno dell’arrivo in Italia degli smart speaker.

Google regala Google Home mini alle guide locali

La notizia troverebbe conferma nell’iniziativa trapelata da poche ore. Sembra infatti, e le conferme si fanno sempre maggiori da più parti, che le Local Guides di livello 7 o superiore abbiano ricevuto una mail con la quale vengono invitati a prendere parte al test di Google Home Mini in italiano. Una scelta interessante da parte di Google, che riesce contemporaneamente a premiare i suoi utenti più fedeli e ad avviare un betatest su un prodotto di prossima distribuzione.
L’arrivo di Google Home mini in Italia avrebbe dovuto rimanere segreto, nel messaggio originale gli utenti vengono invitati esplicitamente alla riservatezza, ma poche ore dopo l’arrivo delle prime mail diversi utenti hanno iniziato a segnalarlo in forma anonima.
Naturalmente è più semplice pensare a un’operazione di buzz marketing piuttosto che alla reale intenzione di conservare una notizia segreta inviandola a un numero considerevole di appassionati ed esperti del settore. Se questa era l’intenzione, l’obiettivo è stato centrato in pieno, visto l’interesse che si è risvegliato nelle ultime ore intorno a Google Home e, indirettamente, agli altri Smart Speaker.

Google Home mini in Italia: non c’è ancora una data

Questo primo test per una cerchia ristretta di persone, tuttavia non scioglie ancora il dubbio principale, cioè quale sarà la data ufficiale di uscita di Google Home in Italia. In genere fra iniziative di questo tipo e la distribuzione ufficiale non trascorre troppo tempo. L’unica indicazione “ufficiale” in questo senso arriva da un tweet inviato durante l’evento Google Digital News Initiative:

in questo si parla genericamente di una prossima espansione che coinvolgerebbe 17 lingue e 38 paesi, fra cui anche l’Italia, entro fine 2018. Alcune fonti, non confermate, parlerebbero di una ipotetica uscita di Google Home in Italia a maggio 2018, ma non c’è alcun tipo di conferma ufficiale.

Per ora, insomma, l’unico modo per avere una versione italiana di Google Home Mini, o almeno per avere la possibilità di provarla, è quella di essere una Guida Locale almeno di livello 7 o di avere qualche amico che lo sia.
Ricordiamo che il programma Local Guides, o Guide Locali in Italiano, è un’iniziativa di gamification di Google che mira a premiare gli utenti che contribuiscono ad arricchire le informazioni presenti su Google Maps. Per maggiori informazioni si può consultare l’indirizzo maps.google.com/localguides/; a dire il vero iniziative come quella legata a Google Home Mini non sono molto frequenti, ma si tratta comunque di una opportunità interessante.

Fonte foto copertina: store.google.com/us/product/google_home?hl=en-US

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-02-2018

Massimiliano Monti