Governo, crisi delle banche: pronti 20 miliardi

Il Consiglio dei Ministri è pronto a intervenire per il salvataggio delle banche, Monte dei Paschi in primis. Padoan: “Debito nel 2017”

chiudi

Caricamento Player...

La crisi delle banche italiane ha raggiunto l’apice con la vicenda del Monte dei Paschi: l’istituto senese è esposto per diversi miliardi e all’orizzonte c’è l’intervento del Governo per salvare quanti più risparmiatori possibili. Poche ore fa, il Consiglio dei Ministri ha tenuto una riunione diretta dal Premier Gentiloni, con la presenza del ministro Padoan. Il titolare del dicastero dell’Economia ha detto al termine: “Il CdM ha approvato la relazione al parlamento che autorizza il governo a ricorrere ad un maggior debito per 20 miliardi. Ove fosse necessario l’impatto sarebbe sul bilancio 2017. Questo impatto va considerato una misura di natura temporanea, che non impatta sulla grandezza di natura strutturale“. Qualora il Governo adottasse questi strumenti, l’intervento punterebbe a garantire una maggiore liquidità delle banche e una nuova patrimonializzazione degli istituti di credito.