Il Cdm ha confermato e completato anche la squadra di governo con gli 8 viceministri e i 31 sottosegretari.

Il giuramento dei viceministri e sottosegretari sarà il 2 novembre, data per cui Giorgia Meloni ironizza dicendo “e qui mi divertirò a leggere i giornali, ma abbiamo bisogno di fare in fretta”. I viceministri sono 4 in quota Fratelli d’Italia come uno dei ministeri chiave, gli affari Esteri. Al fianco di Tajani ci sarà il fedelissimo Edmondo Cirielli. Maria Teresa Bellucci invece al Lavoro e alle politiche sociali, Galeazzo Bignami insieme a Rixi della Lega fortemente voluto da Salvini al suo fianco, andrà alle Infrastrutture e Trasporti.

A un altro ministero chiave, forse il più importante, il Mef ci sarà Maurizio Leo. Gli altri quattro saranno divisi due a testa tra Lega e Forza Italia. Alla Lega, oltre Rixi, Vannia Gava all’ambiente. Forza Italia la spunta con Valentino Valentini al Mise e Francesco Paolo Sisto alla Giustizia dopo i pressing di Berlusconi per piazzare i suoi fidati, soprattutto quest’ultimo che deve combattere per gli interessi del Cavaliere.

Ministri giuramenti nuovo Governo Meloni
Ministri giuramenti nuovo Governo Meloni

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Meloni piazza 4 viceministri e 14 sottosegretaii

Per quanto riguarda i sottosegretari invece qui Forza Italia non la spunta sul caso Mangialavori e rimane fuori dalla squadra per volere della premier. Questo è stato sostituito da Maria Tripodi sempre in quota FI anche se la premier avrebbe preferito un forzista più vicino alla sponda Tajani come Barelli. Saranno 9 i sottosegretari leghisti: Ostellari alla Giustizia, Molteni agli Interni, Freni al Mef, Durigon al Lavoro, Castiello ai Rapporti con il Parlamento, Bitonici al Mise, D’Eramo all’Agricoltura, Bergonzoni alla Cultura insieme a Sgarbi e Mazzi (Fdi).

Giorgia Meloni avrà quattro sottosegretari alla presidenza del Consiglio: Alessio Butti (Innovazione) e Giovanbattista Fazzolari (Attuazione del programma) di Fratelli d’Italia, Alberto Barachini di Fi (Editoria) Alessandro Morelli (Cipe) della Lega.

Per il partito della premier ad affiancare Sisto al Mef ci sarà anche Delmastro. Meloni ne porta due dei suoi al Viminale al fianco di Piantedosi Prisco e Ferro insieme al leghista Molteni. Alla Difesa saranno sottosegretari la meloniana Isabella Rauti e il forzista Perego. Lucia Albano (FdI) sarà sottosegretaria al Mef insieme agli altri due Freni (Lega) e Savino (FI). Alla Salute Gemmato e Frassinetti all’Istruzione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-11-2022


Governo Meloni: cosa contiene il primo decreto legge

Ronzulli contro Meloni: “I no vax non dovrebbero fare i medici”