Governo, il Pd apre al dialogo. Martina: “Confrontiamoci con i cittadini”

Le parole del ‘reggente’ del Pd, Maurizio Martina, prova a muovere il partito nella gara nell’impasse per il nuovo governo.

A più di un mese dalla sconfitta elettorale, il Pd lancia i primi segnali di movimento. Un passo avanti verso un’intesa col Movimento 5 stelle? Difficile a dirsi. Forse solo un tentativo di fare opposizione concreta, riunendo così tutte le anime di un partito frastornato e frastagliato.

Così il ‘reggente’ Maurizio Martina su Facebook: “Confrontiamoci con i cittadini a partire dai loro bisogno e dalle loro aspettative, ripartiamo dalle nostre proposte concrete. Lasciamo ad altri tatticismi, scontri personali e di potere. Noi pensiamo all’Italia“.

Governo, il Pd apre al dialogo col M5s?

I temi elencati da Martina per iniziare un dialogo sono povertà, famiglia e lavoro. Punti che potrebbero far convergere Pd e M5s. Queste le proposte del ‘reggente’: “Allargare il reddito di inclusione per azzerare la povertà assoluta in tre anni e potenziare le azioni contro la povertà educativa; introdurre l’assegno universale per le famiglie con figli, la carta dei servizi per l’infanzia e nuovi strumenti di welfare a favore dell’occupazione femminile, per ridurre le diseguaglianze e sostenere il reddito dei ceti medi; introdurre il salario minimo legale, combattere il dumping salariale dei contratti pirata anche valorizzando il Patto per la fabbrica promosso dalle parti sociali. Tagliare ancora il carico fiscale sul costo del lavoro a tempo indeterminato per favorire assunzioni stabili con priorità a donne e giovani, norme per la parità di retribuzione dei generi“.

La reazione pentastellata: “Iniziativa utile

E mentre Salvini loda l’eventuale scelta del presidente Mattarella di un incarico esplorativo affidato alla presidente del Senato, Elisabetta Casellati, i Cinque stelle rispondono al primo timido approccio del Pd, come riferito da Repubblica: “La proposta avanzata da Maurizio Martina rappresenta un’iniziativa utile ai fini del lavoro che sta svolgendo il comitato scientifico per l’analisi dei programmi presieduto dal Professor Giacinto Della Cananea. Abbiamo sempre detto che ciò che vogliamo fare è partire dai temi che interessano ai cittadini“.

Consultazioni M5s
Mattarella a colloquio con il Movimento 5 Stelle (fonte foto http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-04-2018

Mauro Abbate

X