GP di Turchia, primo colpo di scena del fine settimana: Lewis Hamilton cambia il motore endotermico. Penalità di dieci posizioni sulla griglia di partenza.

Il GP di Turchia si apre con un colpo di scena che potrebbe indirizzare le sorti di questa stagione di Formula 1: Lewis Hamilton, come confermato dal sito ufficiale della F1, cambia motore e prende una penalità di dieci posizioni sulla griglia di partenza. Il campione della Mercedes, evidentemente in accordo con il team, ha deciso di sostituire il motore endotermico andando ad installare sulla monoposto il quarto motore della stagione.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Hamilton cambia il motore endotermico, dieci posizioni di penalità sulla griglia di partenza del GP di Turchia

Il testa a testa tra Hamilton e Verstappen quindi si arricchisce di un altro colpo di scena che terrà tifosi e appassionati incollati agli schermi per assistere al GP di Turchia. La penalità di dieci posizioni complica sicuramente il fine settimana di gara del campione della Mercedes, che sarà costretto ad una grande rimonta in gara per evitare che il pilota della Red Bull prende il largo nella classifica piloti.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

La sfida tra la Mercedes e la Red Bull e il testa a testa tra Hamilton e Verstappen

La gara potrebbe essere decisa dalle strategie messe in campo dai team. Per la Mercedes la scelta è obbligata. Serve una gara aggressiva per far risalire Hamilton. La speranza è che Bottas possa dare fastidio ai piloti davanti, dove con ogni probabilità si piazzerà Verstappen. La Red Bull parte avvantaggiata, almeno sulla carta, ma non può permettersi errori nella strategia di gara.

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


Green Pass, tutte le novità e le regole dal 15 ottobre: quando serve e quando no

Allarme coronavirus in Formula 1, positivo l’equipaggio della medical car