Incidenti sul lavoro: morto l’operaio travolto da un blocco di cemento a Piacenza. A Gragnano (Napoli) due operai cadono dal quinto piano.

Ancora un incidente sul lavoro, a poche ore dalla morte di un operaio rimasto fatalmente schiacciato da un blocco di cemento. Questa volta l’incidente è avvenuta a Gragnano (Napoli), dove due operai sono caduti dal quinto piano.

Gragnano (Napoli): due operai cadono dal quinto piano. Non sarebbero in pericolo di vita

Stando alle informazioni raccolte, i due operai stavano lavorando al quinto piano di un edificio situato in via Santa Caterina, a Gragnano, Napoli. I due sono caduti e sono precipitati sul balcone di una delle abitazioni situate al secondo piano dello stabile.

A causare la caduta sarebbe stata la rottura dell’elevatore che serviva a trasportare gli operai in cima all’edificio.

Buone notizie sulle condizioni degli operai. I due sono stati soccorsi e trasportati in ospedale dove sono tenuti sotto osservazione ma non sarebbero in pericolo di vita.

Ambulanza
fonte foto https://www.facebook.com/ItalianRedCross/

Operaio schiacciato da un blocco di cemento

Il mese di maggio si è aperto con la tragedia avvenuta in provincia di Piacenza, dove un uomo è rimasto schiacciato da un blocco di cemento proprio nel giorno della Festa dei lavoratori.

Ricoverato in gravissime condizioni, l’uomo è deceduto in ospedale nonostante i disperati tentativi dei medici di salvargli la vita.

Incidenti sul lavoro, l’impegno di Luigi Di Maio

Proprio nel corso del suo intervento in occasione del 1 maggio, Luigi Di Maio aveva detto di essere intenzionato a lavorare per contrastare la tragedia degli incidenti e delle morti sul lavoro.


Striscione fascista a Milano, daspo a otto ultrà della Lazio

Pavia, finanziere accoltella la moglie poi si toglie la vita