Brexit, si dimette lo speaker Bercow. Chiuso il Parlamento

Pronte le dimissioni dello speaker della Camera, John Bercow. Il conservatore ha annunciato il suo passo indietro entro il 31 ottobre.

LONDRA (INGHILTERRA) – Boris Johnson continua a perdere pezzi. A breve dovrebbero arrivare le dimissioni dello speaker della Camera, John Bercow. Durante la seduta odierna il conservatore ha annunciato la sua intenzione di fare un passo indietro in caso di elezioni anticipate o al massimo dopo la scadenza della Brexit, il 31 ottobre.

Una decisione presa per la politica “distruttiva” adottata dal premier britannico che ha portato alla sospensione del Parlamento. Un nuovo ‘pezzo’ della maggioranza che se ne va con Johnson che dovrà al più presto ritornare al voto per cercare di riconquistare la maggioranza.

Il Parlamento chiude le porte

Ma a Londra la situazione potrebbe generare in qualsiasi momento. Da questa sera (lunedì 9 settembre 2019 n.d.r.), infatti, il Parlamento ha chiuso definitivamente le sue porte e non le riaprirà prima di cinque settimane. Uno stop deciso da Boris Johnson per evitare ulteriori discussioni e mozioni sulla Brexit con il premier britannico che non ha nessuna intenzione di trovare un accordo con Bruxelles.

Settimane di riflessione per il leader dei Tory visto che il 17 e il 18 ottobre è in programma l’ultimo Consiglio Europeo per cercare di trovare l’accordo con Bruxelles.

Boris Johnson
Boris Johnson (fonte foto https://www.facebook.com/borisjohnson/)

Elezioni più lontane

Sembrano, invece, essere lontane le elezioni. Il Parlamento, infatti, non dovrebbe approvare la mozione presentata da Boris Johnson per tornare alle urne entro il 15 ottobre. L’opposizione ribadisce la sua ferma posizione su un rinvio della Brexit al 31 gennaio per cercare di trovare un accordo ed evitare un ‘no deal’ che potrebbe avere degli effetti catastrofici su tutta la nazione.

La tensione continua ad essere molto alta in tutta l’Inghilterra e non è da escludere altre manifestazione da parte dei cittadini che in più di un’occasione hanno chiesto di eliminare la Brexit.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/borisjohnson/

ultimo aggiornamento: 09-09-2019

X