Grave pestaggio in strada: le urla strazianti dell'anziano
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Grave pestaggio in strada: le urla strazianti dell’anziano

violenza su anziani

Un grave episodio di violenza scuote il cuore di Firenze: uomo anziano brutalmente attaccato vicino a Santa Croce.

Nel cuore pulsante di Firenze, a due passi dal rinomato quartiere di Santa Croce, si è consumato un inquietante episodio di violenza su un’anziano. Un uomo di 70 anni, vittima di un’aggressione brutale, è stato preso a calci e pugni in un luogo simbolo della città toscana, luogo di incontro per turisti e residenti.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

anziani violenza mani rughe

Un assalto inaspettato in una zona affollata

Era il primo pomeriggio di mercoledì 27 dicembre quando l’anziano, attraversando via de’ Bentaccordi verso il vivace quartiere di Santa Croce, è stato brutalmente aggredito. Il momento dell’aggressione è stato catturato dai sistemi di videosorveglianza: si vede l’anziano essere inseguito, scaraventato contro un muro e poi colpito ripetutamente.

Le urla dell’uomo hanno attirato l’attenzione dei passanti, che si sono precipitati in suo aiuto, mettendo in fuga l’aggressore. Sul posto sono intervenute rapidamente le forze dell’ordine e i soccorsi del 118, che hanno prestato le prime cure all’uomo prima di trasportarlo in ospedale.

Cerca di capire il motivo dell’aggressione

Attualmente, le ragioni dietro questo attacco sono ancora avvolte nel mistero. La polizia sta lavorando per ricostruire l’intera dinamica degli eventi. Secondo alcune fonti, tra cui il giornale La Nazione, l’anziano sarebbe stato rimproverato per non aver tenuto il proprio cane al guinzaglio.

Questo non è il primo caso di aggressione nei confronti di anziani nel centro di Firenze. Un episodio simile si è verificato lo scorso 7 ottobre, quando Giampaolo Matteuzzi, 91 anni, è stato brutalmente assalito e rapinato in via degli Orti Oricellari, vicino alla stazione di Santa Maria Novella. L’aggressore, un giovane di 25 anni, è stato successivamente arrestato.

Questi ripetuti atti di violenza nel cuore storico di Firenze sollevano preoccupazioni sulla sicurezza dei cittadini, specialmente degli anziani, in una città rinomata per la sua bellezza e cultura. La comunità fiorentina si trova ora di fronte alla necessità di affrontare e prevenire simili episodi, garantendo un ambiente sicuro per tutti i suoi abitanti e visitatori.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2023 10:44

Dubbi sulla morte di Patrizia Nettis, la madre: “In balia di persone che non hanno nulla di umano”

nl pixel