Gravina parla del rinnovo di Roberto Mancini: “Abbiamo un contratto di due anni ma ho pensato di prolungarlo. Attendo notizie da parte sua”.

L’Italia di Roberto Mancini continua a macinare vittorie e risultati utili, ma manca ancora l’annuncio del rinnovo del ct, come confermato da Gravina, che ha fatto sapere di essere in attesa di una risposta per quanto riguarda il prolungamento di contratto.

Gravina sul rinnovo di Roberto Mancini: “Attendiamo notizie da parte sua”

Proprio del rinnovo di Mancini con l’Italia ha parlato anche Gravina in occasione di un’iniziativa benefica all’ospedale Core di Reggio Emilia.

“Con Mancini abbiamo un contratto di due anni, ma naturalmente ho pensato di prolungarlo. Siamo una famiglia, ora attendo notizie da parte sua”, ha dichiarato Gravina come riportato da Sky.

Roberto Mancini Spinazzola
Roberto Mancini

Ipotesi stop ai campionati

Gravina ha poi parlato anche dell’ipotesi di uno stop ai campionati per l’emergenza coronavirus.

“Non mi sembra ci sia questo rischio al momento. La preoccupazione c’è e non possiamo nasconderla. Sappiamo quanto il calcio smuova nel nostro paese, ma sappiamo anche che dobbiamo vivere alla giornata, programmando e cercando di adottare ogni strumento possibile per affrontare l’emergenza”.

Gabriele Gravina
Gabriele Gravina

Gravina sugli impegni delle Nazionali

Gravina ha poi parlato dei tanti impegni delle Nazionali.

“Dopo questo weekend ci sarà un po’ di tregua per le Nazionali, dato che non giocheranno fino a marzo 2021. La Nazionale italiana però rappresenta un patrimonio per il paese, può dare speranza e credo che non dobbiamo spegnerla. Al contrario, serve alimentarla. Magari anche conciliando alcuni impegni attraverso delle modifiche formali qualora sia necessario”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Gravina Roberto Mancini sport

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Nations League, l’Italia batte la Polonia. Al ‘Mapei Stadium’ decidono Jorginho e Berardi

Dal Pino: “La Serie A andrà avanti anche con un nuovo lockdown nazionale”