Covid, dal 1 ottobre in Vaticano si entra solo con il Green Pass: firmata la nuova ordinanza che accoglie le indicazioni di Papa Francesco.

Il Vaticano si adegua alle indicazioni del governo e comunica che dal prossimo 1 ottobre l’ingresso sarà consentito solo alle persone munite di Green Pass.

Dal 1 ottobre in Vaticano si entra solo con il Green Pass

La stretta scatta dal prossimo 1 ottobre. Da questa data potranno entrare in Vaticano solo soggetti muniti di Green Pass e Green pass europeo.

Lo ha stabilito l’ordinanza firmata dal Presidente della Pontificia Commissione dello Stato della Città del Vaticano per quanto riguarda l’emergenza sanitaria.

Le disposizioni si applicano, si legge nell’ordinanza come riportato da Vatican News, “ai cittadini, ai residenti nello Stato, al personale in servizio, a qualsiasi titolo, nel Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e nei vari Organismi della Curia Romana e delle Istituzioni ad essa collegate, a tutti i visitatori e fruitori di servizi“.

C’è però un’eccezione, ossia le celebrazioni liturgiche: sarà possibile accedere per prendere parte alla funzione. Durante la celebrazione dovranno comunque essere rispettate le norme contro la diffusione del virus, come ad esempio il distanziamento e l’uso di dispositivi di protezione individuale.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Vaticano
Vaticano

Chi controlla

I controlli sono di competenza del Corpo della Gendarmeria, che richiederà la certificazione verde contro il Covid alle persone che entreranno in Vaticano.

Le indicazioni del Papa in occasione dell’udienza del 7 settembre

L’ordinanza in questione, oltre a seguire il percorso tracciato del governo italiano, segue le indicazioni di Papa Francesco, che in occasione dell’udienza del 7 settembre aveva chiesto di intervenire per “assicurare la salute e il benessere della Comunità di lavoro nel rispetto della dignità, dei diritti e delle libertà fondamentali di ogni suo membro“. A tale scopo il Santo Padre aveva chiesto di adottare “ogni misura idonea a prevenire, controllare e contrastare l’emergenza sanitaria“.

coronavirus

ultimo aggiornamento: 20-09-2021


Pfizer, “Vaccino sicuro per bambini di età tra i 5 e gli 11 anni”

È morto Carlo Vichi, fondatore della Mivar. È stato il re dei televisori in Italia