Il tennista Grigor Dimitrov positivo al coronavirus. Ha preso parte all’Adria Tour. Positivo anche Coric.

ROMA – Il tennista Grigor Dimitrov positivo al coronavirus. La notizia è stata data dallo stesso bulgaro su Instagram con l’allarme che è scattato all’Adria Tour. Il torneo, che si è giocato a porte aperte, ha visto la partecipazione dell’atleta con l’organizzazione che è pronta a sottoporre al tampone almeno gli atleti.

La notizia ha portato la sospensione del torneo (a Zara prevista la finale tra Djokovic e Rublev) con gli spettatori che hanno lasciato gli spalti. Possibile nelle prossime settimane un aumento dei test anche se il rispetto delle misure anti-Covid potrebbe aver evitato il peggio.

Nel corso degli accertamenti sono risultati positivi anche Coric e l’allenatore di Djokovic

Anche Coric positivo al coronavirus

Anche Coric è risultato positivo al coronavirus. Aveva affrontato Dimitrov all’Adria tour.

“Salve a tutti, voglio informavi che sono stato testato positivo al Covid-19. Voglio assicurarmi che tutti quelli che sono stati in contatto con me negli ultimi giorni facciano il test!. Sono davvero dispiaciuto per ogni danno che possa aver causato!. Sto bene e non ho alcun sintomo. Per favore, state al sicuro e in salute!. Tanto amore per tutti!“, ha scritto Coric sui social.

A rischio l’Europa League?

L’esplosione dei contagi in Germania potrebbe mettere a rischio l’Europa League. Dortmund e Gelsenkirchen sono molto vicine (80 km) da Guetersloh, l’epicentro del cluster. In caso di un nuovo lockdown l’Uefa potrebbe decidere di cambiare le due città con Duisburg e Colonia che, invece, dovrebbero essere confermate vista la distanza dal’altra città tedesca.

La scelta definitiva, però, non sarà presa immediatamente visto che prima bisognerà vedere l’andamento della curva epidemiologica che in queste ultime ore è salita con l’indice Rt salito a oltre 2 in Germania.

Bundesliga
16/05/2020 Hoffenheim (Germania) – Bundesliga / Hoffenheim-Hertha Berlino / foto Imago/Image Sport nella foto: pallone

Il programma dell’Europa League

Manca poco più di un mese al via dell’Europa League. Il 5 e il 6 agosto sono in programma le gare di Inter e Roma che andranno a completare il quadro degli ottavi di finale. Una sfida secca per cercare di ottenere il pass per le Final Eight.

Una parte finale in programma proprio in Germania. L’esplosione del focolaio mette a rischio la competizione anche se, come detto, nessuna decisione sarà presa nelle prossime ore. Le autorità sanitarie stanno valutando l’andamento dei contagi e, solo in caso di un nuovo lockdown, l’Uefa prenderà in considerazione l’ipotesi di un cambio di sede per la competizione europea.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news coronavirus Europa League Inter sport Tennis

ultimo aggiornamento: 22-06-2020


Bologna-Juventus, Sarri: “Ho detto ai ragazzi di voltare pagina”

Calcio in lutto, è morto Pierino Prati