Alleanza tra Grillo e Renzi: i due si schierano al fianco di Roberto Burioni

Beppe Grillo e Matteo Renzi alleati per la scienza. Il mentore del Movimento Cinque Stelle e l’ex segretario del Partito Democratico aderiscono al patto per la scienza dell’immunologo Roberto Burioni.

Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno firmato il patto per la scienza proposto dall’immunologo Roberto Burioni. A sorpresa, il vate e mentore del Movimento Cinque Stelle e l’ex premier e segretario del Pd si trovano dalla stessa parte della barricata per la prima volta nel corso della loro esperienza politica.

MATTEO RENZI
MATTEO RENZI

Beppe Grillo e Matteo Renzi, patto per la scienza

La notizia della strana alleanza tra Grillo e Renzi in favore della scienza è stata comunicata proprio da Roberto Burioni con una nota diffusa sul sito Medicalfacts. “Oggi è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo (sul suo blog) e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della scienza – recita il messaggio -. Perché ci si può dividere su tutto, ma una base comune deve esserci. Perché non ascoltare la scienza significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani“.

Beppe Grillo
fonte foto https://twitter.com/Adnkronos

Il patto per la scienza di Roberto Burioni, un impegno contro gli pseudo-scienziati

Il patto per la scienza proposto dall’immunologo Roberto Burioni è un impegno contro i cosiddetti pseudo-scienziati. Le forze politiche aderenti si impegnano a governare e legiferare “ in modo tale da fermare l’operato di quegli pseudoscienziati, che, con affermazioni non-dimostrate e allarmiste, creano paure ingiustificate tra la popolazione nei confronti di presidi terapeutici validati dall’evidenza scientifica e medica“, recita la dichiarazione di intenti dell’iniziativa di Burioni.

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

X