È morto Grumpy Cat, il gatto più famoso dei social network

È morto Grumpy Cat, il gatto scontroso diventato una star dei social network (ma non solo). Tanti i messaggi di cordoglio per la protagonista dei meme più buffi della rete.

È morto Grumpy Cat, il gatto più famoso del mondo (o almeno più social). Parliamo del gatto scontroso diventato un vero e proprio idolo dei social, come testimoniato anche dal successo della sua pagina Facebook.

Morto Grumpy Cat, il gatto scontroso stella dei social network

La notizia della morte, annunciata sui social, ha fatto in pochissimo tempo il giro della rete. “Alcuni giorni sono più ‘scontrosi’ di altri…“, inizia il messaggio cordoglio. La gatta scontrosa è venuta a mancare il quattordici maggio a causa di una infezione urinaria.

Grumpy Cat
Fonte foto: https://www.facebook.com/TheOfficialGrumpyCat

Il successo di Grumpy Cat

La gatta è una vera e propria icona social, quasi onnipresente con i meme buffi ed espliciti che sono stati realizzati con le sue espressioni decisamente buffe e scontrose, proprio come dice il nome.

La gatta era diventata famosa già nel 2012, il suo anno di nascita. La forma del suo viso e quell’aspetto stanco e imbronciato l’hanno trasformata da subito in una star della rete, dove sono dilagate in pochissimo tempo le sue foto.

Nel corso degli anni intorno alla gatta è nata un vero e proprio business in grado di muovere diversi milioni di dollari. La gatta è diventata anche sponsor di diversi prodotti per animali, oltre che autrice di libri pubblicati a suo nome.

Secondo alcuni si tratta del gatto più famoso e più ricco del mondo, intorno al quale è nato un vero e proprio impero.

ultimo aggiornamento: 17-05-2019

X