Gruppo di scialpinisti travolto da una valanga in valle Maira. Un uomo di 47 anni è in gravi condizioni.

ACCEGLIO (CUNEO) – Nuovo grave incidente in montagna. Nella giornata di sabato 30 gennaio un gruppo di scialpinisti è stato travolto da una valanga in valle Maira, nella zona di Acceglio (Cuneo). Secondo quanto raccontato da La Repubblica, un uomo di 47 anni è stato sepolto dalla neve. Decisivo l’intervento dei soccorritori che sono riusciti ad estrarlo e trasportare d’urgenza all’ospedale di Molinette dopo un primo tentativo di rianimazione riuscito. Le sue condizioni restano molto gravi.

Le altre persone del gruppo sono scese a valle da sole e nelle prossime ore potrebbero essere ascoltate dagli inquirenti per cercare di ricostruire meglio la dinamica.

Paracadutista morto nel Cremonese

Un paracadutista ha perso la vita a Cremona. Secondo quanto riportato dal quotidiano italiano, l’incidente è avvenuto all’Aeroclub di Migliaro. A perdere la vita un uomo di 35 anni molto esperto e conosciuto nella zona.

E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questo incidente. Nelle prossime ore sarà analizzata l’attrezzatura per capire il problema avuto in fase di atterraggio.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

L’incidente

L’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Il 35enne, secondo una prima ricostruzione, si è schiantato al suolo in fase di atterraggio per motivi ancora da accertare. Immediato l’arrivo dei soccorsi per stabilizzarlo e trasportarlo d’urgenza all’ospedale Maggiore. Le condizioni, però, erano molto gravi con i medici che non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

Un incidente ha sconvolto tutti i suoi amici e le persone di questa struttura. Il 35enne, infatti, era molto conosciuto ed esperto. Oltre 3mila i lanci nella sua carriera di paracadutista. Una tragedia che ha ancora diversi punti da chiarire e sono in corso i rilievi degli inquirenti per accertare meglio cosa è successo.


Maxi rissa a Piazza del Popolo, identificati dieci minorenni

Caos Sanremo, il passo indietro di Amadeus. Non lascia il Festival