Perché e quando investire con le obbligazioni?

Guadagnare con le obbligazioni è semplice? Sì, se si analizza attentamente il mercato. E’ sicuro? Sì, se si valuta correttamente il rischio.

Perché investire in obbligazioni?

Le obbligazioni sono titoli di credito emessi da stati, enti pubblici o aziende. I soggetti emittenti si impegnano a restituire la somma che l’obbligazionista mette a disposizione al momento dell’acquisto del titolo con un certo interesse (o cedola) che maturerà periodicamente e che regolarmente verrà corrisposto all’obbligazionista.
Le obbligazioni sono tra i titoli più sicuri sul mercato, di certo meno rischiose delle azioni. Con l’acquisto di azioni infatti si dividono gli utili di un’azienda e ci si fa carico dei suoi debito in caso di fallimento, cosa che non avviene in nessun caso con l’acquisto di obbligazioni.
Si evince quindi che il rendimento delle obbligazioni non è troppo influenzato dall’andamento del mercato finanziario.

Guadagnare con le obbligazioni: il rating e il reinvestimento degli utili

I titoli di Stato, soprattutto quelli di uno stato solido come la Germania, sono tra i più sicuri sul mercato, ideali per investimenti a bassissimo rischio ma che non assicurano grandi introiti.
Minore è il rating di un ente emittente (cioè la sua affidabilità finanziaria valutata dalle varie agenzie di rating del globo) maggiore saranno gli interessi maturati dall’obbligazione in virtù del maggiore rischio che corre l’obbligazionista.
Chi non è intenzionato a correre rischi consistenti perché teme di perdere il denaro investito può decidere di non ritirare gli utili prodotti dalla cedola, in maniera che essi si accumulino e, quindi, reinvestirli nell’acquisto di altri titoli.
Questo tipo di approccio da i suoi frutti sul lungo periodo ed è adatto a chi non ha necessità di un introito stabile, ma può concedersi il lusso di lasciar “lavorare il denaro” per produrre altro denaro. Si parla, tecnicamente, di interesse composto.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 15-02-2017


Assegno non Trasferibile, tutte le sue caratteristiche

Calcolo Finanziamento opportunità e informazioni