Dazi, Trump alla UE: “Giù tariffe sui nostri prodotti o tasseremo le auto”

Si acuisce lo scontro tra le due sponde dell’Atlantico sulla questione dei dazi. Il presidente Trump, dopo acciaio e alluminio, è pronto a alzare le barriere su prodotti europei in entrata negli Stati Uniti.

STATI UNITI – La guerra commerciale intrapresa da Donald Trump con l’introduzione dei dazi su acciaio e alluminio raggiunge un livello di scontro con Bruxelles mai toccato in precedenza. Il capo della Casa Bianca ha twittato: “L’Ue, Paesi meravigliosi che trattano gli Usa molto male sul commercio, si stanno lamentando delle tariffe su acciaio e alluminio. Se lasciano cadere le loro orribili barriere su prodotti Usa in entrata, anche noi lasceremo cadere le nostre. Se questo non avverrà, tasseremo le auto, ecc.“.

Dazi Doganali Trump
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/gageskidmore/5440000583

I dazi

L’Amministrazione Trump ha deciso per l’introduzione dei dazi pari al 25% sulle importazioni di acciaio e al 10% su quelle di alluminio. Secondo l’inquilino di Washington, questi materiali sono fondamentali per la sicurezza degli Stati Uniti, essendo basilare per la produzione in ambito militare. Il provvedimento entrerà in vigore tra meno di due settimane e, almeno inizialmente, non si applicheranno a Canada e Messico.

Questo il tweet di Donald Trump dopo l’incontro elettorale per Rick Saccone

La reazione della Cina

Nel frattempo, il ministro del Commercio Zhong Shan ha dichiarato: “Una guerra commerciale porterebbe solo disastri per tutti: Pechino la non vuole. Detto questo, siamo in grado di affrontare ogni sfida. Difenderemo con forza gli interessi del Paese e della sua gente“.

ultimo aggiornamento: 11-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X