Gustavo Gomez-Boca Juniors, trattativa bloccata: la situazione

Gli argentini non vogliono spendere, il Milan vuole incassare almeno 8 milioni: l’operazione Gustavo Gomez resta in standby.

Gustavo Gomez ci spera, è fiducioso, ha anche trovato un accordo di massima sull’ingaggio, ma il suo trasferimento al Boca Juniors è tutt’altro che scontato. E il motivo è piuttosto semplice: il Milan vuole (legittimamente) monetizzare con la sua cessione. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, la trattativa è al momento bloccata. Come detto, il 24enne difensore paraguaiano ha già raggiunto un’intesa con il club argentino (è disposto anche a ridursi lo stipendio), il problema, però, è che gli Xeneizes non hanno alcuna intenzione di sborsare soldi per il suo cartellino.

Mercato Milan, a gennaio possibile colpo in mezzo al campo

Il Milan, dunque, aspetta un segnale dal Boca Juniors, che non è certo l’unica società interessata a Gustavo Gomez, il quale non rientra nei piani tecnici di mister Rino Gattuso. L’ex Lanus, infatti, piace anche a Udinese (potrebbe rientrare nell’operazione Jankto, calciatore che piace molto dalle parti di via Aldo Rossi) e Flamengo. Per lasciar partire il giocatore a gennaio, i rossoneri vogliono non meno di 8 milioni di euro. Attenzione ai possibili sviluppi: nei prossimi giorni sono attese novità.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-01-2018

Salvo Trovato

X