Gustavo Gomez al Palmeiras: la trattativa è a un passo dalla chiusura

Gustavo Gomez al Palmeiras: possibile ufficialità già domani

Il difensore paraguaiano del Milan, Gustavo Gomez, è a un passo dal trasferimento al Palmeiras.

Altra uscita in casa Milan. Gustavo Gomez è a un passo dal trasferimento al Palmeiras. L’ufficialità dell’operazione potrebbe arrivare già domani, come riferito da Gianlucadimarzio.com.

Il difensore paraguaiano, classe ’95, potrebbe dunque lasciare il Milan dopo due anni di transizione, con pochi alti e tante panchine. Fu uno degli ultimi acquisti dell’era Berlusconi-Galliani. Forse uno dei meno riusciti.

Gustavo Gomez al Palmeiras: le cifre dell’operazione

La trattativa è ormai quasi in fase di chiusura. L’accordo dovrebbe essere stato trovato per un prestito oneroso da circa 1,5 milioni con obbligo di riscatto per altri 5 milioni o poco meno. Un obbligo che scatterebbe al raggiungimento di un numero minimo di presenze.

Il calciatore sta tenendo in queste ore dei colloqui a Milano con gli intermediari Simonian e Guastadisegno, mentre il suo procuratore è volato a San Paolo per chiudere l’operazione con il club.

Chi è Gustavo Gomez

Arrivato al Milan nell’agosto del 2016 a titolo definitivo, primo calciatore paraguaiano nella storia del Milan, Gomez firmò un contratto quinquennale fino al giugno del 2021. Scelse la maglia numero 15, atipica per un difensore.

Il suo esordio in Italia avvenne il 27 agosto, al San Paolo di Napoli, in occasione di una roboante sconfitta del Milan per 4-2. Nel dicembre dello stesso anno festeggia il suo primo e unico trofeo con la maglia del Milan: la Supercoppa italiana di Doha. Una vittoria che però non lo vide fra i protagonisti.

Lo scorso anno pochissime le presenze collezionate dal difensore. Tra queste la sua prima gara in Europa fu quella disputata a San Siro contro l’Austria Vienna.

Nel video alcune immagini di Gustavo Gomez con la maglia del Milan:

ultimo aggiornamento: 30-07-2018

X