Hakan Calhanoglu, il Milan vede sprazzi di talento

Il Milan vede i primi segnali da Hakan Calhanoglu: Gattuso crede nel recupero fisico e psicologico del giocatore che ora deve dare continuità a quanto fatto contro Inter e Fiorentina.

Occhi puntati su Hakan Calhanoglu in casa Milan. Il fantasista turco, grande scommessa di Massimiliano Mirabelli, ha passato mesi bui dopo il suo arrivo in rossonero, ma la cura Gattuso sembra aver portato gli effetti desiderati.

Hakan Calhanoglu, il Milan spera che il giocatore sia quello visto contro Inter e Fiorentina

Dopo le critiche piovute su di lui, Hakan Calhanoglu è comparso dal nulla in una gara delicata come il derby di TIM Cup. Fino a quel momento l’ex Bayer Leverkusen ha fatto vedere qualcosa in Europa League, troppo poco per essere considerato un buon acquisto o un buon investimento. Con la casacca rossonera ha collezionato 22 presenze3 gol (2 in campionato e 1 in Europa League) e 6 assist. Nonostante qualche pregevole giocata Calhanoglu è stato spesso impalpabile, poco incisivo e poco determinato.

HAKAN CALHANOGLU
HAKAN CALHANOGLU

La sfida contro l’Inter in Coppa Italia ha regalato al Milan un giocatore diverso, pronto a combattere su ogni pallone, più incisivo e meno narcisista, sicuramente meno intimorito dal pubblico rossonero. Le buone sensazioni hanno poi trovato conferma nella gara contro la Fiorentina, pareggiata da un brutto Milan proprio grazie alla rete messa a segno da Hakan Calhanoglu pochi minuti dopo il vantaggio Viola. Ora però serve continuità di rendimento per scacciare definitivamente le voci di mercato e liberarsi dell’etichetta di bidone.

ultimo aggiornamento: 04-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X