Lewis Hamilton su Instagram: “Ci sono giorni in cui non ho la motivazioni, giorni in cui odio il mio corpo, in cui mi sento grasso”.

Lewis Hamilton ha pubblicato sui social il video nel quale ha voluto parlare della sua alimentazione, dei suoi allenamenti e dei suoi problemi con sé stesso. Il campione torna quindi a parlare delle sue difficoltà legate al carattere, dei problemi di natura mentale con i quali deve fare i conti.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Hamilton, “Ci sono giorni in cui odio il mio corpo”

Ci sono giorni in cui semplicemente non ho la motivazione, giorni in cui odio il mio corpo, giorni in cui mi sento grasso o troppo magro. Il mio peso oscilla molto, su e giù per 2-3 kg alla settimana, a seconda del sonno, dell’acqua e dell’allenamento. Rimanere coerenti è la chiave, ma la cosa più importante di tutte è mangiare bene. Anche questo non è facile, sono certo che lo sapete, ma dobbiamo continuare a provare. Questo sono io dopo una buona sessione questa mattina“, racconta Lewis Hamilton nel post condiviso sulla propria pagina Instagram.

Le endorfine danno il via alla giornata in modo positivo, quindi se sei come me e lotti con la salute mentale, l’allenamento è un enorme fattore nell’aiutarti a mantenere un atteggiamento positivo“, ha aggiunto Hamilton. Lo scopo del campione della Mercedes non è quello di mostrare il suo fisico (perfetto e invidiabile) o la sua forma atletica. Hamilton vuole parlare alle persone che come lui hanno problemi legati alla salute mentale.

I problemi di salute

Lewis Hamilton aveva parlato dei suoi problemi durante il lockdown, regalando ai tifosi un’immagine di sé che va ben oltre l’atleta e il campione del mondo. Ha messo a nudo le sue fragilità, i suoi problemi e le sue debolezze, che comunque non gli hanno impedito di diventare quello che è. Leggenda.

“Si tratta di trovare un modo per essere sicuri di amare se stessi, ho passato molto tempo a cercare di prendermi del tempo per me, assicurandomi di apprezzarmi, riconoscendo le cose che faccio bene, riconoscendo anche quando fallisco e non lo faccio così bene. Va tutto bene…. È tutto a posto”.


Maserati e Toyota, a Shanghai il Suv è green

Ristoranti, coprifuoco e spostamenti, la bozza del decreto aprile