Helen McCroy è morta all’età di 52 anni. L’annuncio del decesso è stato dato dal marito.

NEW YORK (STATI UNITI) – Lutto nel mondo del cinema. E’ morta all’età di 52 anni Helen McCroy, attrice britannica conosciuta da tutti per aver preso parte alla serie televisiva Peaky Blinders. La donna da tempo era malata di cancro e nelle ultime settimane ha abbandonato la scena per poter dedicarsi alla salute.

L’annuncio del marito

Ad annunciare la morte dell’attrice è stato il marito con un post sui social, riportato dall’Adnkronos: “Con il cuore a pezzi devo annunciare che dopo un’eroica battaglia contro il cancro, la bella e straordinaria donna che è Helen McCroy è morta in pace a casa sua, circondata da un’ondata di affetto da parte di amici e di familiari. E’ morta come ha vissuto. Senza paura. Dio, l’abbiamo amata e sappiamo quanto siamo stati fortunati ad averla nelle nostre vite. Ora vai in cielo, piccola e grazie“.

Cinema
Cinema

Chi era Helen McCroy

Nata a Paddington il 17 agosto 1968, Helen McCroy è vissuta in diverse parti del mondo per il padre diplomatico. Una passione del teatro nata da giovanissima e l’esordio al cinema nel 1994 al fianco di due celebrità molto conosciute come Brad Pitt e Tom Cruise.

Una carriera che è sicuramente decollata con la partecipazione in Harry Potter. Diversi i personaggi interpretati, ma il più importante è Narcissa Malfoy. Nella sua lunga avventura sul grande schermo anche i film The Queen-La Regina e la serie televisiva Peaky Blinders, nel ruolo di Polly Gray. Una interpretazione che ha permesso alla donna di farsi conoscere in tutto il mondo.

La notizia della scomparsa è stata appresa con molto dolore dall’intero mondo del cinema. Il cordoglio sui social non è mancato e nei prossimi mesi la famiglia potrebbe organizzare un evento per consentire a tutti i suoi fan di omaggiarla.


Coronavirus, Brusaferro: “In Italia lenta decrescita”

Incidente sul lavoro a Pomezia (Roma), operaio investito da una pulitrice stradale