Hotel a forma di Luna a Dubai: l'assurdo progetto da 5 miliardi di dollari
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Hotel a forma di Luna a Dubai: l’assurdo progetto da 5 miliardi di dollari

luna piena

Il futuristico hotel a forma di luna di Dubai, un progetto da 5 miliardi di dollari che ospiterà oltre 10.000 persone.

Dubai si prepara a ospitare un’altra meraviglia architettonica: un hotel a forma di luna. Questa innovativa struttura, progettata dall’architetto canadese Michael Henderson, promette di aggiungere un tocco futuristico allo skyline della città. Con un costo stimato di 5 miliardi di dollari, l’hotel “Moon” sarà una delle attrazioni più straordinarie di Dubai.

Decreto Salva Casa: ecco tutte le modifiche che potrai apportare alla tua abitazione

Luna
Luna

Un’architettura spaziale nel cuore di Dubai

L’hotel “Moon” sarà una replica della luna, con un diametro di 274 metri. Sarà situato accanto al Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, che misura 829 metri. Questa ambiziosa struttura offrirà ai visitatori un’esperienza unica, con la possibilità di soggiornare in uno degli hotel più iconici mai costruiti.

Il progetto prevede un resort con 4.000 camere, un’arena con una capienza di 10.000 persone e una “colonia lunare” che simulerà la superficie della luna, permettendo agli ospiti di vivere l’emozione di camminare sul suolo lunare. L’hotel sarà posizionato su una base circolare alta 30 metri, aggiungendo ulteriore maestosità alla sua presenza.

Innovazione e sfide del mercato immobiliare

Henderson ha dichiarato che la luna stessa è il “marchio” più conosciuto al mondo, e questo progetto sfrutterà questa fama per attirare visitatori da tutto il pianeta. La costruzione di questo hotel rappresenta una scommessa audace in un mercato immobiliare già dinamico come quello di Dubai. La città ha visto un aumento della domanda immobiliare, alimentato da ricchi investitori in cerca di nuove opportunità durante e dopo la pandemia di COVID-19.

Nonostante alcuni progetti passati siano falliti, Henderson è fiducioso che la sua visione, supportata dalla Moon World Resorts Inc., sarà un successo. L’hotel “Moon” si illuminerà di notte, creando un effetto spettacolare che contribuirà a renderlo una delle principali attrazioni turistiche di Dubai. I render artistici mostrano la struttura in varie location iconiche, inclusa una posizione vicina al Dubai Pearl, un progetto immobiliare che è stato recentemente demolito.

Il progetto prevede anche la possibilità di includere un casinò, anche se il gioco d’azzardo è attualmente illegale negli Emirati Arabi Uniti. Tuttavia, con grandi marchi come Caesar’s Palace già presenti a Dubai, e con progetti come il resort da 3,9 miliardi di dollari di Wynn Resorts a Ras al-Khaimah, ci sono segnali di un possibile cambiamento nella legislazione futura.

Secondo Christopher Davidson, esperto di Medio Oriente, progetti di alto profilo come l’hotel “Moon” sono parte della strategia di legittimità dell’élite al potere a Dubai. Questi megaprogetti riflettono una forte fiducia nella scienza e nel progresso, consolidando l’immagine di Dubai come una città all’avanguardia.

L’hotel sarà in grado di illuminarsi in diverse fasi lunari, ma questa caratteristica potrebbe non essere ben accolta da tutti. Progetti simili hanno già sollevato preoccupazioni per l’inquinamento luminoso in altre città. Tuttavia, Henderson rimane ottimista, affermando che con soluzioni adeguate, come l’uso di tende oscuranti, l’hotel “Moon” diventerà una delle meraviglie più affascinanti e visitate di Dubai.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2024 15:42

Vaiolo delle scimmie: altri 5 casi registrati, almeno un morto

nl pixel