Huawei, puniti due dipendenti per aver inviato tweet con l’iPhone

Due dipendenti della Huawei sono stati puniti per aver inviato gli auguri con l’iPhone. “Impatto negativo sulla reputazione”, spiegano dall’azienda.

PECHINO (CINA) – Nessuno sconto dalla Huawei per due dipendenti che hanno inviato un tweet di auguri con l’iPhone. La notizia è stata riportata da Caixin che cita la nota interna dell’azienda cinese. Uno dei due lavoratori sarà demansionato e ridotto lo stipendio per un mese mentre il collega non avrà la promozione che doveva avvenire nei prossimi mesi.

Una presa molto dura dalla multinazionale cinese motivata in questo modo: “La circolazione ha avuto un impatto negativo sulla reputazione del brand degli smartphone Huawei“. Una piccola disavventura per i dipendenti che la ricorderanno per sempre. Per loro il primo obiettivo sarà recuperare la fiducia dell’azienda persa dopo questa vicenda.

Huawei
Huawei (fonte foto https://twitter.com/davidcasalini)

Dipendenti della Huawei puniti: ecco il motivo

La punizione ai due dipendenti è arrivata per aver inviato un tweet a Capodanno con l’iPhone. Come sottolinea Caixin, il problema sarebbe nato per questione di connessione di VPN. Per qualche piccolo inconveniente è stato possibile inviare gli auguri attraverso una sim di Hong Kong inserita nel cellulare della Apple. Proprio per questo motivo i lavoratori sono stati scoperti e puniti.

Non è la prima volta che la Huawei usa dei metodi duri per i suoi dipendenti. Questa volta due persone pagano una piccola ingenuità per aver mandato gli auguri di buon anno con l’iPhone. Una scelta che ha “un impatto negativo sulla reputazione del brand” e proprio per questo motivo sono stati puniti. Una battaglia contro la concorrenza accentuata dalle difficoltà di Apple in borsa. L’azienda cinese è pronta a sfruttare questa situazione per aumentare gli incassi e le vendite e sicuramente i problemi di connessione avuto nella prima notte del 2019 potevano essere fatali per la casa telefonica cinese.

fonte foto copertina https://twitter.com/davidcasalini

ultimo aggiornamento: 04-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X