I cinque gol più belli di Alberto Gilardino con la maglia del Milan

A segno nell’indimenticabile semifinale di ritorno contro il Manchester, Alberto Gilardino, in rossonero, ha vinto una Champions, una Supercoppa Europea e un Mondiale per Club.

La sua esperienza con il Milan non è stata particolarmente esaltante, ma nelle tre stagioni disputate in rossonero, Alberto Gilardino ha realizzato qualcosa come 44 gol, molti dei quali in campionato. Di testa, di rapina, in acrobazia, il Gila ha segnato in tutti i modi. Ecco la nostra personale Top Five delle sue prodezze.

I cinque gol più belli di Alberto Gilardino con il Milan

Coppa Italia 2006-2007, andata dei quarti di finale: il Milan batte 2-0 l’Arezzo a San Siro. Alberto Gilardino sblocca il match poco dopo la mezzora: assist illuminante di Clarence Seedorf per l’attaccante milanista, che salta il portiere avversario e appoggia in rete con il mancino da posizione defilata. Un gol da grande bomber.

Novembre 2006, fase a gironi di Champions League: i rossoneri di Carlo Ancelotti strapazzano l’Anderlecht al Meazza. Nel finale, dopo una straordinaria tripletta di Ricky Kakà, Alberto Gilardino cala il poker che chiude definitivamente la partita: lancio di Cristian Brocchi per il Gila, che incrocia con il destro trovando l’angolo giusto alla destra del portiere Zitka.

7 ottobre 2007, il Milan espugna 5-1 l’Olimpico biancoceleste. Il quinto gol rossonero è di Alberto Gilardino, autore di una doppietta. Un autentico capolavoro: Seedorf premia l’inserimento in area di Massimo Ambrosini, che di testa serve il centravanti numero undici: conclusione al volo e pallone sotto la traversa.

18esima giornata del campionato 2006-2007, i rossoneri rifilano tre reti a domicilio all’Udinese. Il raddoppio rossonero – spettacolare! – è di Alberto Gilardino: cross dalla sinistra di Marek Jankulovski, respinta corta di Cristian Zapata e straordinario gesto atletico del Gila, che insacca in acrobazia.

Mercoledì 2 maggio 2007, semifinale di ritorno di Champions League: il Milan asfalta il Manchester United al Meazza. È la partita perfetta. Alberto Gilardino realizza il gol del definitivo 3-0: assist di Ambrosini e fuga solitaria dell’attaccante rossonero, che non sbaglia a tu per tu con Van der Sar: piattone chirurgico e palla all’angolino.

 

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-09-2017

Salvo Trovato

X