I cinque gol più belli di Hernan Crespo con la maglia del Milan

Grande protagonista nella storica (a suo modo) e rocambolesca finale di Istanbul, Hernan Crespo ha deliziato i tifosi rossoneri con gol d’autore.

chiudi

Caricamento Player...

Una stagione, tanti gol, zero soddisfazioni. Hernan Crespo ha indossato la maglia del Milan nel 2004-2005, giocando da protagonista in una delle formazioni più forti degli ultimi anni. Nel corso della sua breve esperienza in rossonero, il centravanti argentino ha realizzato 18 reti complessive, tra campionato, Coppa Italia e Champions League. Ecco la nostra personale Top Five.

I cinque gol più belli di Hernan Crespo con il Milan

Champions League 2004-2005, Gruppo F: il Milan di Carlo Ancelotti travolge 4-0 lo Shakhtar Donetsk. Tra i protagonisti del match c’è Hernan Crespo, autore di una doppietta. Al nono della ripresa, Manuel Rui Costa si prende la scena: assist illuminante per il centravanti argentino, che si presenta a tu per tu con il portiere avversario, lo salta e appoggia in rete con il mancino. Tutto semplice, “tutto molto bello”, come direbbe il grande Bruno Pizzul.

20 marzo 2005, i rossoneri espugnano l’Olimpico giallorosso. Il gol dell’1-0 milanista è di Hernan Crespo: cross dalla sinistra di Kaladze e stacco perentorio del Valdanito, che sovrasta Panucci e supera Curci con un colpo di testa da posizione defilata.

17esima giornata del campionato 2004-2005, il Milan passeggia a San Siro contro il Lecce: finisce 5-2 per i padroni di casa. Hernan Crespo realizza una tripletta. Da applausi il suo secondo gol personale: Ricky Kakà si scatena sul binario di sinistra e mette in mezzo per l’attaccante argentino, che mette a sedere il difensore Rullo e il portiere Sicignano e insacca a porta vuota.

Martedì 8 marzo 2005, ritorno degli ottavi di finale di Champions League: il Milan batte 1-0 il Manchester United al Meazza e passa al turno successivo. L’eroe di serata è Hernan Crespo, già autore del gol-vittoria nel match d’andata giocato all’Old Trafford. Cross al bacio di Marcos Cafu, splendido colpo di testa del numero undici milanista e traiettoria che scavalca Howard

Istanbul, 25 maggio 2005: una notte da incubo per il Milan, che regala letteralmente la Champions al Liverpool. Hernan Crespo realizza due gol (che purtroppo non serviranno), il secondo è bellissimo: assist in verticale di Kakà e geniale tocco sotto dell’argentino, che beffa Dudek in uscita.