I cinque gol più belli di Sulley Muntari con la maglia del Milan

Con il suo mancino, Sulley Muntari ha realizzato delle reti davvero splendide. Riviviamo le sue prodezze in rossonero.

chiudi

Caricamento Player...

Luci e ombre. L’esperienza al Milan di Sulley Muntari (tre stagioni e mezza dal gennaio 2012 all’estate del 2015) non è stata tutta rose e fuori. Poche soddisfazioni, molte critiche, nonostante i 13 gol realizzati in 83 presenze complessive tra campionato, Champions League (preliminari compresi) e Coppa Italia. Un bottino di tutto rispetto per un centrocampista. Soffermandoci sulle reti messe a segno dal ghanese, ecco la nostra personale Top Five delle sue prodezze in rossonero.

I cinque gol più belli di Sulley Muntari con il Milan

16 dicembre 2013, il Milan di Massimiliano Allegri ospita la Roma a San Siro. Trai marcatori di giornata c’è anche Sulley Muntari, che realizza il gol del definitivo 2-2. Il centrocampista rossonero riceve palla da Mario Balotelli, controlla e infila De Sanctis con un preciso rasoterra sul primo palo.

Serie A 2011-2012, i rossoneri superano 2-0 l’Atalanta al Meazza. Ad aprire le danze, al minuto nove del primo tempo, è Muntari, che sfrutta al meglio un cross di Kevin-Prince Boateng: destro di prima intenzione dall’area piccola e pallone alle spalle del portiere bergamasco Consigli.

Champions League 2012-13, andata degli ottavi di finale: il Milan stende 2-0 il Barcellona. Sulley Muntari firma il raddoppio milanista al termine di una splendida azione manovrata: tocco in mezzo di Niang, assist al bacio di El Shaarawy e mancino al volo del mediano ghanese, che non lascia scampo a Victor Valdes.

32esima giornata del campionato 2011-12, i rossoneri espugnano il Bentegodi grazie a un super gol di Muntari, che riceve palla in mezzo al campo, avanza e calcia dalla lunga distanza: pallone all’angolino e tanti saluti a Sorrentino, estremo difensore del Chievo.

Domenica 18 maggio 2014, il Milan di Clarence Seedorf batte 2-1 il Sassuolo. Ad aprire le marcature, dopo soli due minuti, è Sulley Muntari: gran botta da fuori con il sinistro e palla che si insacca dopo aver sbattuto sul palo interno. Un gol-capolavoro, quello del numero quattro milanista.