I danni della Coca-Cola in un logo shock, opera di Fabio Pantoja

Tutti gli organi che la Coca-Cola può danneggiare, in un logo creato dal designer Fabio Pantoja.

chiudi

Caricamento Player...

La Coca-Cola è in assoluto la bevanda più conosciuta del pianeta (se escludiamo l’acqua) e l’abbiamo bevuta tutti, l’abbiamo vista celebrare in innumerevoli film, persino canzoni, nonché in opere d’arte di stile pop.

Lo sappiamo un po’ tutti che la Coca-Cola fa malissimo, e che potremmo sgrassare i ripiani più grassi delle cucine più sporche in un secondo, con un semplice bicchiere di Coca-Cola (e questo la dice parecchio lunga), o che possiamo usarla per pulire l’ottone macchiato dal tempo… Eppure, nonostante questo, la maggioranza di noi non riesce a farne a meno.

Lo sanno bene gli americani, che bevono la Coca-Cola quasi quanto bevono l’acqua.

Sui danni di questa bevanda piena di zuccheri e coloranti, nonché di conservanti, si è detto praticamente di tutto, ma spesso le immagini sono più potenti: deve averlo pensato il designer Fabio Pantoja, che ha creato un nuovo logo per la Coca-Cola, composto dagli organi che la bevanda può danneggiare, qualora bevuta con regolarità.

Sul suo profilo di Behance, l’artista del Nicaragua ha scritto, spiegando il motivo alla base della sua decisione di creare questo logo inquietante:

Più che una critica alla Coca-Cola è una critica a me stesso, per vedere se finalmente riesco a smettere di bere questo veleno una volta per tutte.

Gli organi che vanno a comporre questo logo, che sicuramente farà vedere i sorci verdi ai producer della bevanda, sono tantissimi: si va dallo stomaco, all’intestino, alla pelle, agli occhi, al pancreas, passando per il cuore e il cervello. Ci sono praticamente quasi tutti, a ben vedere, perché da numerosi studi è stato dimostrato che un’assunzione regolare di questa bevanda può portare a danni, come i tumori, agli organi, oltre che far ingrassare. Be’, se neanche questo logo vi farà passare la voglia di berla…

Fonte: twitter @fabiologias