I dubbi di Mattarella sul Decreto Sicurezza Bis. E Bruxelles prende tempo

Decreto Sicurezza Bis, i dubbi di Bruxelles e di Mattarella. E Zingaretti prepara una manifestazione nazionale

I dubbi di Bruxelles e di Mattarella sul Decreto Sicurezza Bis. L’UE: “Studieremo la legge per verificare la compatibilità”.

ROMA – I dubbi di Bruxelles e di Mattarella sul Decreto Sicurezza Bis. Interpellata sul nuovo provvedimento fortemente voluto da Matteo Salvini, la Commissione Europea ha sottolineato: “Studieremo la legge per verificare la compatibilità“. Al centro della discussione le maxi multe previste per la ONG.

Le perplessità di Sergio Mattarella

Ma – secondo quanto riferito da Sky TG24 – nelle prossime ore il presidente Sergio Mattarella potrebbe inviare una lettera ai presidenti di Camera e Senato e al premier Conte per esprimere le proprie riserve sul Decreto Sicurezza Bis.

Le ultime indiscrezioni parlano di perplessità da parte del Capo dello Stato per quanto riguarda le multe previste alle ONG. Il presidente, quindi, potrebbe fare presente i suoi dubbi ai leader del Governo prima di firmare il provvedimento. Naturalmente si parla di ipotesi che non trovano conferme ufficiali.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Zingaretti annuncia una manifestazione nazionale

In attesa di capire le decisioni di Mattarella, il PD è pronto a scendere in piazza per una manifestazione nazionale. A dirlo è il segretario Zingaretti con un lungo post su Facebook.

Stanno distruggendo l’Italia e non possiamo permettercelo – sottolinea il leader dei democratici – noi ci siamo e con la Costituente delle Idee vogliamo elaborare proposte concrete e di lungo respiro in grado di ricostruire la fiducia in un domani migliore. La situazione del Paese è sotto gli occhi di tutti. La maggioranza è divisa e in affanno e stanno trascinando l’Italia in una deriva che rende molto difficile qualsiasi politica di sviluppo. E senza sviluppo le scelte: o tagli ai servizi, o condoni o deficit o nulla. Immobilismo e litigi con Salvini dominus assoluto e padrone di una maggioranza garantita soprattutto dai parlamentari Cinque Stelle. Costruiamo mobilitazioni in tutto il Paese fino ad arrivare a una grande manifestazione nazionale“.

Di seguito il post di Nicola Zingaretti su Facebook

🔵 ATTIVIAMOCI PER DARE ALL’ITALIA UN ALTRO FUTUROStanno distruggendo l'Italia e l'Italia non può permetterlo. Il…

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Martedì 6 agosto 2019

ultimo aggiornamento: 06-08-2019

X